Google+

Squinzi (Confindustria): «Non c’è bisogno del contratto unico»

maggio 29, 2014 Chiara Rizzo

Il leader all’assemblea degli imprenditori chiede al governo: «Fate le riforme, ne abbiamo bisogno per creare lavoro, reddito e coesione».

Un discorso aulico quello del presidente di Confindustria Giorgio Squinzi davanti all’assemblea degli imprenditori(«Non ci rassegniamo a un Paese stanco, sfiduciato, vittima di mali antichi, astruso e ostile alla cultura d’impresa», «È il momento di costruire un’Italia nuova»). Promette piena disponibilità al governo, Squinzi. Anche il leader di Confindustria concorda con quanto dichiarato da Rete imprese Italia a tempi.it: «Non c’è bisogno di un nuovo contratto neppure a tutele crescenti» ammonisce, dando un colpo di grazia all’idea di condurre un dialogo con quello stesso governo, che al contratto unico vorrebbe invece dare un ruolo centrale nella riforma del lavoro.

«FATE LE RIFORME NOI CI STIAMO». Per Squinzi «Il mandato popolare a Renzi e al Pd testimonia la voglia di cambiamento che c’è nel Paese. Questa voglia attende fatti che diano sostanza alle riforme e alla crescita», ovvero «incoraggianti segni di cambiamento» e che «la stagione delle riforme istituzionali adesso parta davvero». Poi il leader degli industriali ha ribadito «La nostra disponibilità è immutata e completa», e «fate le riforme, ne abbiamo bisogno per ricreare lavoro, reddito, coesione sociale. Non deludeteci. Senza riforme è impossibile agganciare la crescita».

«BASTANO I CONTRATTI INDETERMINATI PIU’ CONVENIENTI». La ricetta di Confindustria, nel concreto? «Favorire la contrattazione aziendale virtuosa, che lega i salari ai risultati aziendali. Privilegiare la natura dei salari, piuttosto che la loro fonte e consentire di decontribuire e detassare quello di produttività anche se nasce dall’autonoma decisione dell’imprenditore. Semplificare e migliorare la disciplina del contratto a tempo indeterminato, rendendolo più conveniente e attrattivo per le imprese». Però senza allargarsi al contratto unico a tutele crescenti (un contratto a tempo indeterminato anche per chi entra nel mercato del lavoro, che prevede un periodo di prova di ben tre anni in cui si può essere licenziati dalle aziende e non si ha la tutela dell’articolo 18, ndr). La ragione secondo Squinzi è che «non ce n’è bisogno».

«SINDACATI, IL TEMPO DELLE ETERNE LITURGIE È FINITO». Squinzi chiude con un appello ai sindacati: «Guardiamo al mondo. Non chiudiamoci conservativamente nel nostro familiare ma ristretto orizzonte domestico. Il tempo delle eterne liturgie è trascorso. Dal sindacato mi aspetto uno sforzo di innovazione».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.