Google+

Il Garante della privacy dà un taglio allo spam. Vietati i moduli on line precompilati

agosto 7, 2013 Redazione

Mai più newsletter a tradimento. Nelle Linee guida del Garante della Privacy sono vietati i moduli di consenso on line con opzioni precompilate

Capita spesso che, compilando un qualsiasi modulo di iscrizione per un servizio via internet, ci venga chiesto se vogliamo rimanere aggiornati tramite newsletter oppure se acconsentire a che i nostri dati sensibili siano girati a società di marketing e così via. Capita molto spesso anche che tali richieste siano già precompilate in modo che l’utente, cliccando sbadatamente sull’ok per attivare l’iscrizione, senza pensarci confermi e accetti tutto, comprese richiesta di newsletter e cessione dei propri dati a società terze. È così che le nostre caselle email si riempiono di spam.

PRECOMPILAZIONE VIETATA. Da oggi, però, la precompilazione dei moduli di iscrizione on line non sarà più permessa. È stata vietata espressamente dal Garante della privacy nelle nuove Linee guida in materia di attività promozionale e contrasto allo spam. La ratio del Garante risiede nella manifesta libertà nel favorire tali consensi. La scelta, cioè, non può essere un’opzione assegnata in “default”. Oltretutto, per evitare controversie, il Garante consiglia di inoltrare email di conferma dei servizi di promozione e per conferma della propria identità.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Arsio says:

    Provvedimento perfettamente inutile, così come è inutile la richiesta di autorizzazione per il trattamento dei dati personali quando tutti te la mettono come condizione necessaria per accedere al servizio. Piuttosto si deve vietare tout court ogni possibilità di trasmissione dei dati dei clienti a terzi soggetti (a meno che non siano anonimizzati) e dare appunto una stretta sulla possibilità di chiedere dati personali quando non sono necessari per l’erogazione dei servizio.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download