Google+

Sono onorato di far parte di un club che si permette critiche alla magistratura

agosto 21, 2012 Lodovico Festa

Se anche Antonio Simone avesse commesso qualche illegalità, la carcerazione preventiva impostagli per confessare cose non vere, è barbarica. Per quello che ho osservato da collaboratore di Tempi, sono convinto della sua innocenza.

Se anche Antonio Simone avesse commesso qualche illegalità, la carcerazione preventiva impostagli per confessare cose non vere, è barbarica. Peraltro per quello che ho osservato da collaboratore di Tempi, sono convinto dell’innocenza di Antonio, dell’estraneità alle operazioni illecite che certamente si sono organizzate intorno a quelle che restano due magnifiche realtà della ricerca sanitaria italiana come il San Raffaele e la Fondazione Maugeri. Provato dai “casi” del 1992, in gran parte svuotatisi processualmente, questo caro amico mi appariva attento a non impaniarsi in nuove vicende italiane.

La violenza esercitata nei suoi confronti mi pare frutto di una logica di settori della procura milanese ispirati all’idea che i loro precedenti inquisiti debbano estraniarsi da qualsiasi rapporto con la vita pubblica. Anche una grande personalità del socialismo milanese – di cui non farò il nome per non rinnovargli dolori o persecuzioni – è stata trattata così: avvisi di garanzia ogni volta che si parlava di un ritorno alla scena pubblica.

A Simone, al di là degli effetti collaterali della persecuzione di Roberto Formigoni per “tentata aragosta”, in particolare, mi pare non si sia perdonato di sostenere un settimanale che si permette critiche alla magistratura politicizzata. Mentre mi onoro di far parte di un club di sospettati perseguitati da personaggi dalla notoria moralità di un Carlo De Benedetti, mi chiedo se questo club non sia un po’ timido nel mobilitarsi in difesa della libertà.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi