Google+

Sonny Bill Williams: da campione di rugby a re dei pesi massimi

febbraio 12, 2012 Daniele Ciacci

Sonny Bill Williams, campione del mondo di rugby con la Nuova Zelanda, ha deciso d’improvvisarsi pugile: l’altra notte, a Hamilton, ha conquistato il titolo nazionale, sconfiggendo il campione in carica. Ora, però, deve tornare a correre su un prato. I Waikato Chiefs, la sua nuova squadra, hanno bisogno di lui.

Ricorda un po’ certe storie che si sentono nella nostra Serie A. L’ultima ha visto protagonista David Beckham, che durante la lunga pausa invernale del campionato Usa, faceva i bagagli e sbarcava a Milanello. Oppure Eto’o, attaccante dell’Anzhi che, nostalgico, vorrebbe tornare sotto i colori neroazzurri. Ma qui, sempre di calcio si parla. Eto’o non ha mai vinto un torneo di poker e Beckham non ha preso l’oro alle Olimpiadi per il fioretto. Invece Sonny Bill Williams, campione del mondo di rugby con la Nuova Zelanda, ha deciso d’improvvisarsi pugile: una clausola del suo contratto gli consente di proseguire parallelamente una carriera da professionista. Durante le pause dal pallone ovale, si dedica a tirar pugni. Tant’è che a Hamilton, ha conquistato il titolo nazionale, sconfiggendo il campione in carica.

La cintura dei pesi massimi era ai fianchi di Clarence Tillman (11 vittorie, 8 sconfitte e 2 pari il suo record). Trentaquattro anni, grande esperienza, due metri di altezza per circa 130 chilogrammi. Williams, 26 anni, più basso e longilineo, non era dato per favorito. Eppure, il centro ala degli All Blacks ha stupito tutti mandando al tappeto il gigante nero. In poco meno di due minuti. Adesso, però, si torna sul prato: tra poco si disputa il Super 15 – il campionato delle province dell’emisfero sud – e i Waikato Chiefs, la sua nuova squadra, hanno bisogno di lui. Ma a rugby, i pugni non valgono.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi