Google+

Sondaggio: la maggioranza degli inglesi vuole limitare l’aborto

maggio 22, 2017 Redazione

Come negli Stati Uniti, anche in Gran Bretagna la maggioranza della popolazione vorrebbe abbassare il limite ultimo per abortire dalla 24ma alla 20ma settimana

ecografia-feto-gravidanza-shutterstock_140518024

Anche in Gran Bretagna, come già negli Stati Uniti, la campagna per l’aborto come diritto perde sostenitori, mentre sono sempre di più i britannici favorevoli a una restrizione della possibilità di accedere all’interruzione di gravidanza.

PIÙ LIMITI. Secondo un sondaggio realizzato la scorsa settimana da ComRes su un campione di oltre duemila uomini e donne, il 60 per cento dei britannici ritiene che il limite ultimo per abortire dovrebbe essere abbassato dalla 24ma alla 20ma settimana. Per il 21 per cento, invece, il limite dovrebbe essere fissato alla 12ma settimana. Considerando solo le donne intervistate, le percentuali salgono rispettivamente al 70 e al 24 per cento.

NO ALL’ABORTO SELETTIVO. L’89 per cento (93 se si considerano solo le donne) ritiene anche che i colloqui preparatori non dovrebbero essere fatti nelle cliniche abortive. Sempre l’89 per cento ritiene che l’aborto selettivo delle bambine, praticato in Inghilterra, dovrebbe essere vietato. Ancora il 65 per cento è contrario alla possibilità che lo Stato usi i soldi dei contribuenti per finanziare l’interruzione di gravidanza all’estero, mentre solo il 25 per vorrebbe che ai medici fosse tolto il diritto all’obiezione di coscienza.

IL SONDAGGIO. Il sondaggio è stato commissionato dal movimento pro-life Where do they stand? (“Da che parte stanno?”), in occasione del lancio di un nuovo sito internet in vista delle elezioni. La rilevazione statistica contraddice la tesi del partito laburista, che quest’anno ha introdotto a Westminster una legge per decriminalizzare e renderlo legale fino al giorno precedente alla nascita del bambino. Secondo il leader laburista Jeremy Corbyn, i britannici sarebbero largamente favorevoli a una simile legge. Nel 2015, in base ai dati 2016, gli ultimi disponibili, in Inghilterra e Galles ci sono stati 185.824 aborti (in Italia 87 mila).

Foto ecografia da Shutterstock

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il 24 e il 25 marzo, se siete in zona capitale, non prendete impegni: ci sono gli Honda Days 2018 all’autodromo di Vallelunga. Si possono provare auto, moto e non solo…

L'articolo Honda Days 2018: 24 e 25 marzo, tutti a Vallelunga proviene da RED Live.

Neve, ghiaccio, temperature polari e 26 passi alpini. La terza edizione della 20Quattro Ore delle Alpi, organizzata da Audi, ha incontrato le condizioni giuste per mettere alla prova 5 equipaggi che si sono sfidati a suon di km percorsi e prove speciali ghiacciate sulle nuove RS4. C’eravamo anche noi

L'articolo 20Quattro Ore delle Alpi Audi. C’ero anch’io proviene da RED Live.

Presentata per la prima volta nel 2007, la Peugeot 308 ha subito un restyling nel giugno 2017. Dal punto di vista meccanico la novità preponderante era stata la sostituzione del cambio automatico a 6 rapporti in favore di un nuovo 8 rapporti. Un cambio più evoluto sviluppato dalla giapponese Aisin capace di rubare sulla bilancia […]

L'articolo Peugeot 308: aggiornamenti a 8 rapporti proviene da RED Live.

Più dinamica - non solo nel look - e tecnologica. Per sfidare a testa alta le rivali più pericolose del segmento. La nuova Kia Ceed è pronta per sfilare sulla passerella del Salone di Ginevra 2018

L'articolo Nuova Kia Ceed, senza apostrofo ma con più stile proviene da RED Live.

La 2ª edizione del circuito organizzato da Bosch eBike Systems, con il supporto di Trek, coinvolgerà 5 Paesi europei. I percorsi sono adatti sia agli amatori sia ai professionisti. Il via dal Bike Festival di Riva del Garda a fine aprile

L'articolo Bosch eMTB-Challenge – Da aprile a settembre – Info e iscrizioni proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi