Google+

Solar bikini, la moda dell’estate costa 200 dollari ma è ecologicamente corretta

giugno 24, 2011 Redazione

Lo dice anche Repubblica che il nuovo solar bikini va bene per l’ambiente

Il designer statunitense Andrew Schneider ha inventato il solar bikini. Trattasi di un costume per donna (ma è in arrivo anche quello per uomo) composto da una serie di pannelli fotovoltaici in grado di produrre 5 watt di energia elettrica. Sugli slip è posta una porta Usb alla quale possono essere collegati lettori Mp3, iPod e cellulare. Costruire un siffatto bikini è molto difficile: ci vogliono infatti circa 80 ore per cucire e assemblare le celle al tessuto del costume. Questo spiega il suo elevato costo: 200 dollari. Però, come nota il sito di Repubblica, «è una vera e propria stravaganza, che almeno ha il pregio di essere ecologicamente corretta».

INOLTRE. Oltre a essere ecologicamente corretto, il solar bikini ha altri vantaggi. Ad esempio: se volete farvi un’aranciata in spiaggia, basta che colleghiate lo spremiagrumi alla tetta di vostra moglie ed è fatta. Ma soprattutto: se convincete la vostra consorte a farsi un bagno, la potete fulminare in un battibaleno. Così voi, con grande agio, potete dedicarvi alla signorina della sdraio accanto. Quella che ha argomenti molto solar e nessun bikini.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download