Google+

Sogno di una notte di mezza estate. In gattabuia

settembre 10, 2012 Claudio Bottan

In Italia non è previsto il reato di tortura, quindi il problema non esiste. Quindi i carcerati possono continuare a soffrire dietro le sbarre. lettera dal penitenziario di Vicenza

Caro direttore,
lager, in tedesco, significa magazzino. Allora possiamo dire che nel nostro paese esistono 206 lager dove sono immagazzinate 67mila persone, e siccome i lager sono piccoli – oppure la merce è tanta – i corpi vengono posizionati a strati di tre piani. Ma la corte europea per i diritti dell’uomo ha condannato ripetutamente lo Stato italiano per violazione dell’art. 3 della Convenzione, che proibisce la tortura. Allora, è etimologicamente coerente affermare che nei lager italiani i prigionieri vengono torturati e trattari in modo disumano e degradante.

A questo punto sorge un problema serio: in Italia vige l’obbligatorietà dell’azione penale; ciò significa che il magistrato che viene a conoscenza di una notizia di reato, ha l’obbligo di aprire un fascicolo di indagine (contro ignoti?), svolgere accertamenti ed eventualmente rinviare a giudizio gli indagati. Stante la gravità dei reati ed il pericolo (certezza) di reiterazione dei medesimi, il gip deve sicuramente ordinare la custodia cautelare in carcere degli indagati che nel frattempo avrà certamente individuato.

E qui, la faccenda si complica ulteriormente perché al gip sorgerà il dubbio atroce: posso e devo ordinare il mio arresto e quello dei miei colleghi? Indeciso e profondamente turbato dall’idea del carcere, il gip si rivolgerà immediatamente al presidente del tribunale, il quale trasferirà il quesito al Csm, che coinvolgerà il presidente della Repubblica, che convocherà immediatamente e camere per un messaggio urgente: amnistia!

Era solo un sogno, tranquilli. Anzi, un incubo, capita spesso in carcere. Non c’è nessun rischio che ciò accada, semplicemente perché in Italia non è previsto il reato di tortura, quindi il problema non esiste. Sogni d’oro a tutti.

Claudio Bottan

Carcere di Vicenza, 5 settembre 2012

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi