Google+

Slitta ddl Sallusti. «Ora la procura mi venga a prendere»

ottobre 16, 2012 Redazione

La Commissione Giustizia del Senato ha fatto slittare l’approvazione del decreto di riforma del reato di diffamazione a mezzo stampa: «Materia troppo complessa, va esaminata in Aula». Il direttore del Giornale: «Politici ipocriti e codardi».

«Io chiedo a questo punto alla Procura di trasmettermi l’ordine di carcerazione che non ho ancora ricevuto. Vorrei capire chi si prende la responsabilità di tenere questo ordine nel cassetto». Sono le parole del direttore del Giornale Alessandro Sallusti, dopo che la Commissione Giustizia del Senato ha fatto slittare la firma d’approvazione al decreto di riforma del reato di diffamazione a mezzo stampa. «Si tratta di una materia troppo complessa ed è bene che il testo venga esaminato anche dall’Aula»: così si sono espressi i sei senatori (Bruno, D’Ambrosio, Li Gotti, Perduca, Vimercati, Vita) che hanno chiesto che il ddl torni in sede referente. Ora si procederà secondo l’iter ordinario, tramite un voto dell’assemblea. Con un inevitabile allungarsi dei tempi.

«POLITICI CODARDI». «È successo quello che immaginavo, questi politici cialtroni sono ipocriti e codardi. Ora la procura renda esecutiva la pena e mi venga a prendere», è stato il commento di Sallusti, condannato lo scorso 26 settembre a 14 mesi di reclusione per diffamazione aggravata. La procura ha automaticamente sospeso la pena, sebbene al giornalista non sia ancora stato notificato l’ordine di carcerazione: non appena però questo verrà consegnato al direttore e ai suoi legali, scatteranno i 30 giorni per chiedere al Tribunale di Sorveglianza misure alternative. Domiciliari, semilibertà o affidamento ai servizi sociali.

D’AMBROSIO. «Se, come lui dice, l’ordine di carcerazione non è stato ancora notificato, allora vuol dire che il termine di trenta giorni per la richiesta dell’affidamento ai servizi sociali deve ancora cominciare a decorrere, perché parte non dalla pronuncia della Corte, ma dalla notifica. C’è quindi tutto il tempo di approvare la legge prima che lui vada in galera», è stato il commento di Gerardo D’Ambrosio, senatore del Pd che ha fatto slittare appunto l’approvazione. «È una materia troppo complessa per essere decisa in tempi brevi in commissione. In ogni modo Sallusti ha la possibilità di chiedere l’affidamento ai servizi sociali e di attendere poi la decisione dopo sei mesi o di chiedere gli arresti domiciliari. Poi se vuole andare in galera è libero di farlo, ma ripeto, al momento non ci sono le condizioni perché questo accada».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

Al Motor Bike Expo di Verona, dal 18 al 21 gennaio, Metzeler si presenta con una limited edition del suo pneumatico più custom: si chiama Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall

L'articolo Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall: più colore al custom proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download