Google+

Siria: rilasciati i due vescovi ortodossi ad Aleppo

aprile 23, 2013 Redazione

Il vescovo siro-ortodosso di Aleppo, Youhanna Ibrahim, e quello greco-ortodosso di Aleppo e Iskanderun, Boulos al-Yazij, sono stati bloccati alla periferia di Aleppo.

I due vescovi ortodossi rapiti ieri ad Aleppo, seconda città della Siria, sono stati rilasciati: lo ha annunciato l’associazione “Opera d’Oriente” in un comunicato ricevuto dall’Agence France Presse.

IL RAPIMENTO. Il vescovo siro-ortodosso di Aleppo, Youhanna Ibrahim (nella foto a sinistra), e quello greco-ortodosso di Aleppo e Iskanderun, Boulos al-Yazij, erano stati bloccati alla periferia di Aleppo. Gli uomini armati avevano ucciso il diacono che guidava la macchina e hanno portato via i due vescovi. La tv di Stato aveva parlato di «gruppo terrorista armato».

ALEPPO ISLAMISTA. Parte della città di Aleppo è da tempo nelle mani dei ribelli, dove il gruppo terrorista islamico Jabhat al-Nusra ha instaurato un califfato islamico dove vige la sharia. Dopo la conquista di conquista di Cheikh Maksoud, quartiere di Aleppo, da parte dei ribelli, molti cristiani sono fuggiti dalle loro case temendo ripercussioni e violenze.

VOLEVANO LIBERARE DUE SACERDOTI CRISTIANI. Secondo Habib Efram, presidente della Lega Siriaca del Libano e segretario generale dell’Unione delle Chiese Cristiane, i due vescovi sequestrati nella città di Aleppo si trovavano in Siria per cercare di liberare i due sacerdoti cristiani rapiti quattro mesi fa. Efram ha spiegato che i due alti prelati erano in missione per liberare i due sacerdoti spariti all’inizio di febbraio scorso e del quale da allora non si hanno più notizie. «Ci sono le premesse perché i vescovi siano liberati presto» ha aggiunto Efram, che ha chiesto una posizione “ferma” contro questo tipo di incidenti per evitare l’espulsione dei cristiani dal Paese e dalla regione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Botte piena e moglie ubriaca? I moderni pneumatici Sport Touring puntano a darvi di tutto un po’. Durata, comportamento sul bagnato, e guida “spigliata” sono i punti chiavi su cui Michelin ha lavorato per il nuovo Road 5. Saranno riusciti nell’intento? Siamo andati in Spagna per verificarlo

L'articolo Prova Michelin Road 5 Sport Touring per vocazione proviene da RED Live.

Tutta nuova, la berlina del Leone graffia molto di più rispetto al passato. Perché è più corta e bassa, ha un design dinamico e la solita attenzione al look by Peugeot. La toccheremo con mano al prossimo Salone di Ginevra

L'articolo Nuova Peugeot 508, la berlina si fa bella proviene da RED Live.

Basata sulla piattaforma EMP2, ha due lunghezze, un bagagliaio smisurato e interni da berlina di lusso. Per elevare verso nuovi orizzonti il concetto di veicolo Multispazio

L'articolo Peugeot Rifter, la nuova multispazio a Ginevra proviene da RED Live.

Una storia, quella delle Sportster, nata nel 1957 e destinata a continuare senza sosta e senza eclatanti sorprese. Anche quest’anno infatti la famiglia si allarga e lo fa grazie a due nuove interpretazioni che combinano lo stile rétro ispirato ai canoni classici del mondo custom e le prestazioni pungenti del motore V-Twin 1200 Evolution.  IRON […]

L'articolo Nuove H-D Sportster Forty-Eight Special e Iron 1200 proviene da RED Live.

In attesa di vederla sulle strade a fine anno, la city car approda a Milano in occasione Fashion Week, con livrea e interni a cura del direttore creativo della Maison Moschino

L'articolo Renault Clio in salsa pop proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi