Google+

Siria, per un testimone «padre Dall’Oglio è stato ucciso poche ore dopo il rapimento»

maggio 26, 2014 Chiara Rizzo

Nuove voci sul destino del sacerdote sequestrato a Raqqa dieci mesi fa.

Una veglia per la liberazione di padre Paolo Dall’Oglio

Un testimone del rapimento di padre Paolo Dall’Oglio, sequestrato in Siria dai ribelli islamisti il 29 luglio 2013, ha dichiarato di sapere che il religioso è stato ucciso. Abu Ibrahim al Raqqawi, questo il nome del testimone, è un attivitsta che denuncia i crimini delle milizie islamiste nella città di Raqqa, la stessa dove è stato preso dieci mesi fa il religioso.

«UCCISO POCHE ORE DOPO». Ibrahim ha dichiarato di aver incontrato un militante islamico “pentito”, che avrebbe parlato solo ora «per paura di essere ucciso» e che ha spiegato «di essere presente al momento dell’esecuzione»: Dall’Oglio sarebbe stato ucciso poche ore dopo il rapimento dal comandante saudita Kasab al Jazrawi. L’uomo ha raccontato ad Ibrahim che dopo la presa di Raqqa, padre Dall’Oglio aveva cercato di mettersi in contatto con gli islamisti che controllavano la città, per tentare probabilmente un dialogo al fine di salvare vite umane, ma «dopo tre giorni di tentativi» il sacerdote è stato catturato dagli uomini di al Jazrawi, che lo ha sottoposto ad un “processo” sommario e quindi condannato a morte ed ucciso in pochissime ore.

«NESSUN INDIZIO CONCRETO». Secondo Rami Abdel Rahman, presidente dell’Osservatorio siriano sui diritti umani, una ong antigovernativa con sede a Londra, malgrado il racconto di Ibrahim sia molto dettagliato «non c’è alcun indizio concreto dell’uccisione di Dall’Oglio», né sull’attendibilità di Ibrahim e del testimone. Secondo l’Osservatorio anzi «secondo gli ultimi indizi Dall’Oglio era ancora vivo e i suoi sequestratori volevano aprire canali per negoziare il rilascio». La Farnesina sulla vicenda ha seguito la linea del massimo riserbo per consentire sinora l’apertura di una trattativa e la liberazione del sacerdote.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Pierpaolo scrive:

    C’era da aspettarsi qualcosa di diverso dai cannibali?

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Opel torna nel segmento delle SUV medie. E lo fa sbattendo la porta con tanta forza da far tremare i vetri. La nuova Grandland X, terzo atto della saga X dopo Mokka X e Crossland X, è una vettura concreta, spaziosa, confortevole e ben rifinita. Oltretutto forte di un design piacevole. Caratteristiche che, di per […]

L'articolo Prova Opel Grandland X proviene da RED Live.

L’ingresso di Fiat nel segmento dei Pick-up avviene grazie a una importante e strategica collaborazione con Mitsubishi di cui il Fullback è “figlio legittimo”. Stringendo una intelligente partnership con chi è stato ritenuto il miglior interprete di questa filosofia, Fiat ha infatti potuto entrare sul mercato dalla porta principale con un mezzo che, già in […]

L'articolo Prova Fiat Fullback LX 180 CV, buona la prima proviene da RED Live.

Pirelli ci riprova. Dopo il lancio degli pneumatici da bici P Zero Velo riparte dal ciclismo il progetto Pirelli Design, avviato dall’azienda per valorizzare il suo bacino di conoscenze in fatto di tecnologia. Procede dunque in questa direzione la nuova capsule collection con la collaborazione di Castelli, azienda italiana con più di quarant’anni di storia vissuta […]

L'articolo Pirelli Design e Castelli insieme per una collezione speciale proviene da RED Live.

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana