Google+

Siria, Obama contraddittorio sulle armi chimiche. Appello per la liberazione dei due vescovi rapiti

maggio 2, 2013 Redazione

I patriarchi cattolici d’Oriente chiedono di pregare per il rilascio dei vescovi rapiti e per la ripresa del dialogo. Ma Obama prefigura un intervento

Sono ancora nelle mani dei rapitori il vescovo siro-ortodosso di Aleppo, Youhanna Ibrahim, e quello greco-ortodosso di Aleppo e Iskanderun, Boulos al-Yazij, sequestrati il 22 aprile scorso vicino ad Aleppo. Il Consiglio dei patriarchi cattolici d’Oriente ha diffuso lo scorso 27 aprile un appello di vicinanza alle Chiese ortodosse chiedendo a tutti di pregare per il rilascio dei due vescovi rapiti e per la ripresa della via del dialogo.

PREGATE PER I VESCOVI. «Una nube di paura e sofferenza grava sul Medio Oriente – si legge – e in particolare in Siria, nella città di Aleppo, ancora in attesa (…) del rilascio dei suoi due vescovi spariti (…), dei quali non si hanno notizie nonostante gli sforzi costanti – ed a tutti i livelli – che sono stati dispiegati per ottenere il loro rilascio. Chiediamo a tutte le persone di tutte le nostre Chiese di unirsi in preghiera costante per la grazia di questo rilascio e a tutti i nostri vescovi e parroci di leggere la lettera inviata per la Domenica delle Palme da sua beatitudine Giovanni X. Preghiamo per la pace e la sicurezza in Siria, che si riprenda la via del dialogo e della riconciliazione tra i cittadini».

ARMI CHIMICHE. Intanto si continua a discutere dell’utilizzo di armi chimiche in Siria da parte di Assad. Obama ieri ha dichiarato: «Sappiamo che le armi chimiche in Siria sono state usate, ma non sappiamo ancora quando, da chi e dove». Prefigurando un possibile intervento, ha aggiunto: «La prova che sono state usate armi chimiche cambierebbe tutto, farebbe rivedere tutta la gamma delle nostre risposte strategiche» ma è necessario continuare ad investigare «per raggiungere certezze». Con i paesi arabi che premono sempre di più per un intervento in Siria, la via del dialogo appare sempre di più l’ultima delle ipotesi sul tavolo della soluzione della guerra civile.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Arif scrive:

    Questa guerra e’ stata voluta da Israele per distogliere l’attenzione del mondo arabo dall’occupazione dei territori palestinesi e per indebolire un grande nemico di confine. Assad è un ottimo presidente che ha trattato sempre bene i cristiani del suo paese garantendo piena libertà di culto. Invece nelle file dei ribelli ci stanno terroristi del qatar e dell’arabia saudita che sono paesi amici di israele e fabbricatori di terroristi utilissimi per fare guerre di occupazione di territori petroliferi o sedicenti primavere arabe.

    W Assad. W Siria

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Opel torna nel segmento delle SUV medie. E lo fa sbattendo la porta con tanta forza da far tremare i vetri. La nuova Grandland X, terzo atto della saga X dopo Mokka X e Crossland X, è una vettura concreta, spaziosa, confortevole e ben rifinita. Oltretutto forte di un design piacevole. Caratteristiche che, di per […]

L'articolo Prova Opel Grandland X proviene da RED Live.

L’ingresso di Fiat nel segmento dei Pick-up avviene grazie a una importante e strategica collaborazione con Mitsubishi di cui il Fullback è “figlio legittimo”. Stringendo una intelligente partnership con chi è stato ritenuto il miglior interprete di questa filosofia, Fiat ha infatti potuto entrare sul mercato dalla porta principale con un mezzo che, già in […]

L'articolo Prova Fiat Fullback LX 180 CV, buona la prima proviene da RED Live.

Pirelli ci riprova. Dopo il lancio degli pneumatici da bici P Zero Velo riparte dal ciclismo il progetto Pirelli Design, avviato dall’azienda per valorizzare il suo bacino di conoscenze in fatto di tecnologia. Procede dunque in questa direzione la nuova capsule collection con la collaborazione di Castelli, azienda italiana con più di quarant’anni di storia vissuta […]

L'articolo Pirelli Design e Castelli insieme per una collezione speciale proviene da RED Live.

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana