Google+

Siria, Obama contraddittorio sulle armi chimiche. Appello per la liberazione dei due vescovi rapiti

maggio 2, 2013 Redazione

I patriarchi cattolici d’Oriente chiedono di pregare per il rilascio dei vescovi rapiti e per la ripresa del dialogo. Ma Obama prefigura un intervento

Sono ancora nelle mani dei rapitori il vescovo siro-ortodosso di Aleppo, Youhanna Ibrahim, e quello greco-ortodosso di Aleppo e Iskanderun, Boulos al-Yazij, sequestrati il 22 aprile scorso vicino ad Aleppo. Il Consiglio dei patriarchi cattolici d’Oriente ha diffuso lo scorso 27 aprile un appello di vicinanza alle Chiese ortodosse chiedendo a tutti di pregare per il rilascio dei due vescovi rapiti e per la ripresa della via del dialogo.

PREGATE PER I VESCOVI. «Una nube di paura e sofferenza grava sul Medio Oriente – si legge – e in particolare in Siria, nella città di Aleppo, ancora in attesa (…) del rilascio dei suoi due vescovi spariti (…), dei quali non si hanno notizie nonostante gli sforzi costanti – ed a tutti i livelli – che sono stati dispiegati per ottenere il loro rilascio. Chiediamo a tutte le persone di tutte le nostre Chiese di unirsi in preghiera costante per la grazia di questo rilascio e a tutti i nostri vescovi e parroci di leggere la lettera inviata per la Domenica delle Palme da sua beatitudine Giovanni X. Preghiamo per la pace e la sicurezza in Siria, che si riprenda la via del dialogo e della riconciliazione tra i cittadini».

ARMI CHIMICHE. Intanto si continua a discutere dell’utilizzo di armi chimiche in Siria da parte di Assad. Obama ieri ha dichiarato: «Sappiamo che le armi chimiche in Siria sono state usate, ma non sappiamo ancora quando, da chi e dove». Prefigurando un possibile intervento, ha aggiunto: «La prova che sono state usate armi chimiche cambierebbe tutto, farebbe rivedere tutta la gamma delle nostre risposte strategiche» ma è necessario continuare ad investigare «per raggiungere certezze». Con i paesi arabi che premono sempre di più per un intervento in Siria, la via del dialogo appare sempre di più l’ultima delle ipotesi sul tavolo della soluzione della guerra civile.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Arif scrive:

    Questa guerra e’ stata voluta da Israele per distogliere l’attenzione del mondo arabo dall’occupazione dei territori palestinesi e per indebolire un grande nemico di confine. Assad è un ottimo presidente che ha trattato sempre bene i cristiani del suo paese garantendo piena libertà di culto. Invece nelle file dei ribelli ci stanno terroristi del qatar e dell’arabia saudita che sono paesi amici di israele e fabbricatori di terroristi utilissimi per fare guerre di occupazione di territori petroliferi o sedicenti primavere arabe.

    W Assad. W Siria

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Non è la prima volta che BMW utilizza la dicitura Rallye per la sua GS: accadde già nel 2013, quando fu una vistosa versione Rallye con telaio rosso e colori Motorsport a celebrare l’uscita di scena del motore ad aria. Ora la dicitura torna in auge sulla BMW R 1200 GS Rallye, che per la […]

L'articolo Prova BMW R 1200 GS Rallye 2017 proviene da RED Live.

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

Il marchio Seat ha la sportività incisa in modo indelebile nel proprio DNA. Un’inclinazione caratteriale impossibile da nascondere persino quando a Martorell hanno a che fare con una SUV. Ecco allora che la Ateca, la prima sport utility della storia della Casa spagnola, beneficia della versione FR (Formula Racing), sinora riservata alle “cugine” Ibiza e […]

L'articolo Seat Ateca FR: il SUV ha un’anima sportiva proviene da RED Live.

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana