Google+

Siria, Maloula. I ribelli “moderati” hanno «bruciato le croci delle chiese e rubato la statua di Cristo»

gennaio 14, 2014 Redazione

Secondo padre Makarios Kallouma, gli islamisti di Al Nusra e Fronte islamico, che combattono l’Isil, «hanno anche dissacrato le tombe del cimitero per trovare i resti di santa Tecla»

Padre Makarios Kallouma, segretario del patriarca di Antiochia e di tutto l’Oriente per i greco-cattolici, ha raccontato all’agenzia di stampa Novotsi cosa hanno fatto i miliziani di Al Nusra, legati ad Al Qaeda, e della brigata Ahrar Al Sham, che fa parte del Fronte islamico, a Maloula dopo il rapimento delle suore.

«DISSACRATO LE TOMBE». Gli stessi islamisti che stanno combattendo lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isil) a Raqqa e Aleppo, e che hanno causato la morte di 700 persone in nove giorni, «hanno smontato le campane di tutte le chiese di Maloula e hanno incendiato l’area del monastero di Santa Tecla e di San Sergio», dichiara padre Makarios. «Inoltre, hanno dissacrato le tombe del cimitero per trovare i resti di santa Tecla e fatto e pezzi e poi bruciato due croci di altrettante chiese».

SUORE RAPITE. Le violenze anticristiane dei terroristi islamici non finiscono qui. Secondo il sacerdote, infatti, hanno anche «rubato la statua di bronzo di Cristo, inaugurata nel 2008 e posta dentro il monastero di Santa Tecla».
A oltre un mese dal rapimento non ci sono ancora notizie sulla sorte delle 13 suore rapite a Maloula dai terroristi, che secondo il quotidiano libanese Al Akhbar avrebbero cominciato a vendere su internet i reperti ritrovati nelle chiese della città simbolo del cristianesimo in Siria.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. Giuseppe scrive:

    ..e poi sarebbe Assad il nemico da abbattere!! Occidentali accecati che sostengono i ribelli.

    • marzio scrive:

      Hai ragione, Giuseppe, comunque siamo in tanti a sostenere Assad, gli “occidentali” sostengano chi vogliono !

    • viviana scrive:

      sentite questa quelli ci ammazzano gli islamici e questi vogliono mettere in occidente l’ora di islam accanto alle altre religioni nelle scuole … roba che io esonero tutti i miei futuri figli devono star lontani da quella violenza psicologica e pensare che poi ci chiamano razzisti … mi fa ridere visto che fra i miei antenati ci sono anche arabi oltre ad ebrei che ridere ahahhahahaha … ma è una risata amara … confido nelle profezie di san francesco da paola e degli altri santi che proprio ora che sembra tutto perduto presto ci libereremo di questo flagello . Cristo regna

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana