Google+

Senato nega fondi per il restauro del Duomo. La guglia della Madunina è a rischio crollo

febbraio 16, 2012 Redazione

Per il restauro totale della guglia servono 30 milioni per 4 anni di lavoro e «il terremoto ha peggiorato la situazione». Tre senatori del Pd propongono di aiutare con 4 milioni di euro, ma la norma inserita nel “milleproroghe” viene bocciata per «estraneità alla materia». E tra tre mesi a Milano arriva il Papa

Non è stata accettata la richiesta in Senato. Tre parlamentari del Pd avevano proposto di fornire alla Fabbrica del Duomo un fondo di 4 milioni di euro per la manutenzione ordinaria della guglia maggiore, quella che regge la Madunina.
La presidenza del Senato ha dichiarato inammissibile una delle quattro norme del decreto “milleproroghe” inserite nella commissione Bilancio e Affari costituzionali, così i soldi non verrano versati. Il Senato spiega che il rifiuto è dovuto alla «estraneità della materia». Tuttavia, si è salvato un altro comma che stanzia 3 milioni in favore dell’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi.

Sono ormai cinque anni che il governo ha bloccato il contributo annuale offerto alla Fabbrica del Duomo per la ristrutturazione della cattedrale. Nonostante le pressanti richieste di aiuto, lo Stato non ha risposto neanche per finanziare l’enorme ponteggio della guglia maggiore, usurata dagli agenti atmosferici. Per il restauro totale della guglia servono 30 milioni per 4 anni di lavoro.

Il presidente della veneranda Fabbrica, Angelo Caloia, avvisa del «rischio di crolli fra le guglie, in serio pericolo già prima delle recenti scosse di terremoto». Il bisogno di fondi si fa incalzante, anche perché tra tre anni ci sarà l’Expo e tra tre mesi arriva il Papa per la Giornata mondiale delle famiglie.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.