Google+

Se siete bravi ragazzi casa e chiesa, non leggete questo pezzo sull’ad di Mozilla (licenziato perché contro le nozze gay)

aprile 12, 2014 Fred Perri

Riflessione sul mistero della vita di un cinico e baro, con l’anima nera, che non riesce a non pensare alle cose più cattive

mozilla-firefox-gay-brendan-eichSono appena tornato dal funerale di una mia vecchia e cara amica – che quando eravamo giovani è stata più di un’amica – e c’ho il cuore che gronda malinconia e la testa indaffarata di domande. C’era tanta gente, al funerale, e mi ha fatto piacere. Vuol dire che era molto amata e questo è consolante, per chi resta, per la sua famiglia. Ho pensato a quanta ce ne sarà al mio, di gente, probabilmente molta meno, visto il pessimo soggetto che sono.

Quando se ne va una persona cara, qualcuno a cui volevi bene, ti chiedi sempre il perché, ma siccome io sono un bastardo anziano, an ancient bastard, per parafrasare Coleridge (cazzo, come sono colto), vado oltre, faccio cose che voi bravi ragazzi di casa, chiesa e adesso esce il padiglione A, giustamente non fareste: io sono la cattiva coscienza, il buco senza fondo, il cinico e baro che non riesce a non pensare alle cose più cattive, che non riesce a non essere astioso anche in un momento come questo. Insomma, quelli come me portano sulla loro groppa la croce del politicamente scorretto, hanno l’anima nera.

Pagherò per questo, ma non riesco a non chiedermi perché se n’è andata Gabriella e invece non sono stati inghiottiti dalle fiamme della Geenna quelli che hanno licenziato l’amministratore di Mozilla perché contrario alle nozze gay o quelli che dicevano che l’Inter, se le davano tutti i rigori che meritava, avrebbe vinto lo scudetto.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

9 Commenti

  1. Michele scrive:

    E’ impossibile fallire l’unico rigore che ti danno in stagione…L’inter è riuscita a are anche questo!

    Comunque, condoglianze per il grave lutto.

  2. Polexic scrive:

    Premesso che non sono così colto e profondo (forse io porto la croce della stupidità…pazienza!) da cogliere il collegamento tra la scomparsa della Sua amica (per quanto possano interessarLe o esserLe utili, sincere condoglianze) e le dimissioni forzate (ingiuste, questo è certo) dell’ad di Mozilla, e che io non sono così grande da giudicare chi merita di vivere e chi no (beato lei!), siccome provo per Lei sincera stima se mi aiuta a capire meglio il passaggio La ringrazio.
    Saluti

  3. Mistero scrive:

    Più che Fred Perri mi sembra l’agente Betulla

  4. Paolo scrive:

    L’opposizione ai diritti delle persone omosessuali, in primis il matrimonio, non è una posizione legittima o supportata da qualche ragione oggettiva reale…non è niente di più di una qualsiasi squallida discriminazione o forma di razzismo che si può trovare in una società.

    • Polexic scrive:

      Posto che non credo che l’argomento dell’articolo fosse centrato su questo (ipotizzo, eh…), in ogni caso mi sembra alquanto discriminatorio e controproducente provocare le dimissioni di una persona brava nel suo lavoro solo perché nella sua vita privata basa le sue convinzioni su quello che lei ritiene non fondato e privo di oggettività… boh, mi pare tanto ingiusto quanto lo sarebbe se io discriminassi uno solo perché intrattiene relazioni con una persona dello stesso sesso…. non ne colgo la differenza…

    • giuliano scrive:

      il razzismo è la discriminazione contro persone di razze diverse, l’omosessualiotà è una forma di aberrazione delle percezione della propria sessualità e di squallido c’è solo la definizione squallida e farneticante di Paolo

    • Toni scrive:

      Paolo

      “L’opposizione ai diritti delle persone omosessuali, in primis il matrimonio, non è una posizione legittima o supportata da qualche ragione oggettiva reale…” nella tua testa… Paolo… nella tua testa!
      In questo sito, a tutte le discussioni che hai partecipato, sull’argomento te le hanno date di santa ragione. E benché trovo legittimo il cementificarti sulla tua posizione non ti si consente di affermare che non esiste “ragione oggettiva” perché, oltre l’enunciato spocchioso, sei stato epidermico per profondità argomentativa.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

COSA: FLOW, la festa dello sport a Finale dura 10 giorni  DOVE E QUANDO: Finale Ligure, Savona, 22 settembre-1° ottobre Dal climbing alla mountain bike passando per il trail running, la speleologia e la barca a vela: si presenta gustoso il programma dell’8ª edizione del festival FLOW – Finale Ligure Outdoor Week. Dal 22 settembre al […]

L'articolo RED Weekend 22-24 settembre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Non è una vettura qualsiasi. La nuova XC40, per Volvo, è la chiave della svolta. Il modello sulle cui spalle poggia la responsabilità di far compiere alla Casa svedese un vero e proprio balzo generazionale, aprendole le porte del segmento delle SUV compatte. Una vettura fondamentale nel processo di rilancio messo in atto dalla cinese […]

L'articolo Vista e toccata: Volvo XC40 proviene da RED Live.

Tutto è cominciato con il Mokka X, SUV compatto di grande successo con oltre 600.000 unità vendute; poi è stata la volta di Crossland X, crossover urbano più spazioso e versatile, che ha preparato il terreno alla novità Grandland X, SUV compatto da 4,48 metri che punta su linee muscolose e decise (condivide la piattaforma […]

L'articolo Nuovo Opel Grandland X proviene da RED Live.

“Sì, bella la Turbo Levo ma ha poca escursione…” Beh, chi trovava la prima full a pedalata assistita di Specialized non abbastanza “maschia” ora ha di che ricredersi e, magari, sognare a occhi aperti. La nuova Turbo Kenevo FSR, infatti, con i suoi 180 mm di escursione (che peraltro al posteriore hanno il colore giallo […]

L'articolo Nuova Specialized Turbo Kenevo FSR proviene da RED Live.

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana