Google+

Se il mondo fosse governato dai più influenti di Twitter

maggio 26, 2012 Elisabetta Longo

Che mondo sarebbe se le persone più influenti di Twitter lo fossero anche nel mondo reale? Capo del mondo sarebbe Lady Gaga, con 23,6 milioni di seguaci e un numero altrettanto alto di acconciature. Suo braccio destro Justin Bieber, santo protettore del ciuffo piastrato, con oltre 21 milioni di follower. Alla sua sinistra Katy Perry, […]

Che mondo sarebbe se le persone più influenti di Twitter lo fossero anche nel mondo reale? Capo del mondo sarebbe Lady Gaga, con 23,6 milioni di seguaci e un numero altrettanto alto di acconciature. Suo braccio destro Justin Bieber, santo protettore del ciuffo piastrato, con oltre 21 milioni di follower. Alla sua sinistra Katy Perry, la reginetta del pop e delle parrucche colorate, con 18,6 milioni. Ci sarebbero ministri parrucchieri sparsi per il mondo a controllare che tutti abbiano i capelli tinti. A seguire, Rihanna, Shakira e Britney Spears. Barack Obama, solo all’ottavo posto, rassegnato.

Il saliscendi tra le posizioni più alti della classifica degli utenti di twitter mostra tante sorprese. Kakà stacca di un milione di follower il collega Cristiano Ronaldo. Ashton Kutcher, che una volta era il più seguito della rete, ha a malapena 10 milioni di fedelissimi e la sua ex moglie Demi Moore, che ha appena cambiato nome da MrsKutcher a JustDemi, ne ha la metà.

La regola per valutare il grado di influenza su Twitter è fare l’equazione tra il numero di follower e quello di persone seguite. Prendiamo la Lady all’apice della classifica, lei è seguita da 24 milioni di persone, ma a sua volta ne segue solo 147, un bel divario. Inoltre, meno si twitta, meno si aggiorna e si spamma con i propri pensierini la rete, più si crea una rete di attenzione più alta. E i follower crescono mentre aspettano che il divo di turno o chi per esso scriva qualcosa. Vanno bene anche le presunte smagliature postate da Elena Santarelli. Ma c’è chi proprio non riesce a stare zitto nemmeno appena sveglio mentre sta facendo colazione e sono in tanti. La cantante Jessica Simpson ha raccontato in modo ultradettagliato tutti i nove mesi della sua gravidanza. Ashton Kutcher non ha problemi a raccontare di avere problemi di stomaco. Kirsty Alley, la protagonista di Senti chi parla, racconta ai suoi follower di aver trovato un nome per la sua vagina, Polly Wog. Puff Daddy suggerisce il sesso tantrico. Kelly Osbourne ha dei problemi con la digestione dei fagioli. Courtney love racconta le sue fantasie sessuali e Lenny Kravitz posta suoi autoscatti nudo. Vuoi vedere che ci tocca rimpiangere la discrezione di Lady Gaga?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. Darcel Hogen scrive:

    I just want to say I’m beginner to blogging and honestly savored this blog. Almost certainly I’m going to bookmark your site . You definitely have outstanding article content. Kudos for sharing your website page.

  2. Homepage scrive:

    An attention-grabbing dialogue is price comment. I think that it is best to write extra on this topic, it won’t be a taboo topic but generally people are not sufficient to talk on such topics. To the next. Cheers

  3. check it out steve brule torrents scrive:

    Hello Nice wewebsite. Do you need to visitor submit on mine at some point? In that case you should tell me by means of e mail or perhaps answer this particular comment since We signed up for announcements and definately will know should you.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana