Google+

Se anche Vasco Rossi scarica il M5S, significa che per i grillini è proprio finita

maggio 31, 2013 Elisabetta Longo

Il 9 giugno il rocker di Zocca torna sul palco, dopo una lunga assenza, dovuta alla malattia. In questo periodo ha anche pensato al suicidio

Vasco Rossi riprende a cantare. Esce finalmente da Facebook, dove ha una pagina ufficiale seguita da oltre 3 milioni di fan, e torna sul palco per riprendere il “Kom tour” interrotto nel 2011. Sette date, quattro a Torino e tre a Bologna, che hanno fatto il sold out, come accade a ogni suo concerto. Per presentare il tour, in partenza il 9 giugno, Vasco Rossi è stato intervistato dalla Stampa e da Repubblica, e come al solito non ha lasciato dichiarazioni, ma vaticini. Senza che la giornalista faccia alcuna domanda, precisa «avevo lasciato le cose a metà, quando mi sono ammalato. Ho pensato di portare a termine quel tour, anche perché ho voglia di palco. E poi, meglio morir sul palco che su un letto d’ospedale». Già nel 2011, in un’intervista al Corriere della sera, Vasco aveva dichiarato di essere favorevole all’eutanasia: “Ho diritto di scegliere io quando porre fine a questa straordinaria esperienza”.

POLITICA. Poi fa riferimenti alla politica, strizzando l’occhio a Beppe Grillo: «Ho attualizzato la scaletta, l’ho messa sul sociale. (…) Io già nei ’90 sentivo l’arroganza del potere. Nelle mie metafore cantavo l’indignazione che sembrava anticipare quel Movimento 5 Stelle che però è già finito. Io sono un radicale pre-Pannella, ma mantengo una purezza: non si può dire che il Pd è uguale al Pdl. Da cittadino, esprimo le mie idee con le canzoni». Continua filosofeggiando, spiegando il perché del suo ultimo pezzo “L’uomo semplice”: «È nata da una voglia di sdrammatizzare. L’uomo più semplice è un uomo-oggetto, però poi c’è una lettura sociologica. Si parla di quel che l’uomo non è, perché è malvagio e se non ci fossero i condizionamenti del principio di realtà sarebbero guai, la libertà esiste all’interno di una regola».

CLIPPINI. Nel lungo periodo di riposo, Facebook è stato il canale privilegiato che Vasco ha usato per parlare a seguaci e non. Si è inventato i “clippini”, piccoli monologhi su qualsiasi argomento gli venisse in mente, dai rapporti tra uomo e donna, alla politica, alle liti con Ligabue. Vasco si filma mentre cammina sulla spiaggia, mentre cammina in un bosco, per salutare, per fare colazione, per provare le sigarette elettroniche. Prezzemolino multimediale, spiega però che Facebook, pur avendo lati positivi, rovina le relazioni: «Sono sposato felicemente ma se avessi una storia direi: “Per prima cosa chiudi Facebook”». E racconta anche che il figlio Luca lo rimproverava perché passava le sue giornate chino sull’iPad, anche a tavola.

SALUTE. Vasco non fa tabù della sua salute acciaccata, e racconta dello streptococco, spiegando che viene definita la malattia del terzo millennio. Si commuove pensando ai colleghi Little Tony e Enzo Iannacci, e racconta di quanto sia stato male nell’ultimo periodo: «Volevo essere quello che scriveva canzoni ma ho anche pensato al suicidio e non era la prima volta. Poi ho fatto tesoro di questa esperienza. Ho sperimentato il rischio della non autosufficienza, pensavo di non poter più muovermi, avevo un braccio bloccato».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

Ci sono eventi che arrivano immediatamente ai fasti della cronaca e altri, non meno importanti, che vuoi per casualità, vuoi perché comunicati con meno forza, passano quasi sotto silenzio. Mentre il Salone di Shangai, tuttora in corso, celebra una miriade di modelli e versioni dedicati pressoché esclusivamente al mercato cinese, resta inspiegabilmente in secondo piano […]

L'articolo Jeep Yuntu: l’ora dell’ibrido plug-in proviene da RED Live.

LIVE I mega SUV americani restano un sogno per chi ama il genere: in Europa non ce ne sono molti ma oggi ci si può avvicinare grazie a Ford Edge. È l’ammiraglia dei SUV dell’ovale blu: con 4,81 metri di lunghezza (+ 30 centimetri rispetto alla Kuga) e la seduta a ben 70 centimetri da terra, domina il traffico. […]

L'articolo Prova Ford EDGE Sport 2.0 TdCi proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana