Google+

Scrive un tweet ironico sul congresso del partito comunista cinese. Arrestato per terrorismo

novembre 22, 2012 Elisabetta Longo

Il blogger Zhai Xiaobing è stato accusato di terrorismo, per aver paragonato il Congresso cinese al film horror Final destination. E il partito non ha gradito

Fare una battuta sull’inizio del Congresso del partito comunista in Cina costerà la libertà al blogger Zhai Xiaobing, di Pehino. Lo scorso 5 novembre, il giovane aveva twittato 140 caratteri per deridere i politici riuniti in Congresso, dicendo che il prossimo capitolo della saga cinematografica Final destination si sarebbe svolto nella sala del Partito comunista. «Anteprima assoluta l’8 novembre (giorno d’inizio dei lavori), la terra tremerà», ha scritto Zhai.

PRELEVATO. Questo l’ultimo tweet. Dopo di che è piombato il silenzio sul suo account, tanto che il suo amico Liu Yangpin si è preoccupato e ha cercato di contattarlo, andando di persona a casa del blogger, nella periferia nordest di Pechino. Liù ha parlato coi familiari di Zhai, che gli hanno riferito che il 7 novembre, un paio di giorni dopo quella messaggio sul social network, i funzionari della sicurezza dello stato si sono recati a casa, hanno prelevato non solo il giovane, ma anche il suo computer.

LA PETIZIONE. Dopo che l’amico di Zhai ha raccontato i fatti sul suo blog, spontaneamente è nato un movimento di supporto per il blogger sequestrato, tanto che più di 400 sostenitori hanno firmato una petizione per la sua scarcerazione, senza paura di mettere il proprio nome e cognome in questa storia. Tale petizione è stata redatta da un altro blogger e avvocato, Wen Yunchao, che chiede alle autorità di trovare un po’ di senso dell’umorismo, e di non ingigantire quella che era solo una battuta. «È assurdo incolpare Zhai di terrorismo».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana