Google+

Sciopero dei Tir, il 90% delle merci viaggia su gomma: «Perdiamo 16 milioni di euro al giorno»

gennaio 25, 2012 Redazione

Federdistribuzione parla di «crisi di rifornimenti»: le merci deperibili viaggiano per il 90% su gomma, la benzina per il 100%. «Perdiamo il 40% delle vendite, 16 milioni di euro al giorno».

Continua lo sciopero dei Tir con un’altra giornata di blocchi e di tensione: una manifestante è morto ieri ad Asti, investito da una camionista tedesca, molti stabilimenti sono fermi, lo spettro dei benzinai chiusi avanza e tanti supermercati sono già vuoti. “Il premier Mario Monti ha parlato da Bruxelles: «Vogliamo riformare l’Italia nella comprensione e nel rispetto delle categorie, ma facendo rispettare le leggi». E a Roma il ministro Anna Maria Cancellieri aveva già provveduto a inviare una lettera a tutti i prefetti d’Italia per invitarli a sedare la rivolta degli autotrasportatori. (…) «Dovete interporre ogni azione volta a evitare che dalle manifestazioni in atto derivino interruzioni nei servizi di pubblica utilità o che vengano ostacolati gli accessi a punti strategici quali porti, aeroporti, caselli autostradali»” (Corriere, p. 2).

Mentre la politica protesta contro una manifestazione «che è ormai diventata prevaricazione», ieri, nei pressi dell’uscita autostradale di Asti Ovest, il camionista Massimo Crepaldi, 46 anni, sposato con un figlio, è morto, investito da un Tir guidato da una donna tedesca: Karin Jiutta Weckerle. Racconta un testimone: «Stava passando lentamente, sembrava volersi fermare ma è ripartita all’improvviso». La donna è stata arrestata con l’accusa di omicidio colposo.


Intanto sono in difficoltà gli scaffali dei punti vendita e dei benzinai di Lazio, Campania, Puglia e Calabria. “«Frutta, verdure, pesce, carne, latte e formaggi, le merci deperibili insomma, viaggiano per oltre il 90% su gomma. In alcuni casi, come per la benzina, per il 100%» dicono. (…) Non sorprende dunque il bilancio di Federdistribuzione che parla ormai di «forti disagi» e «crisi di rifornimento». Soprattutto per i prodotti freschi, in particolare i prodotti dell’ortofrutta che rischiano di marcire nei centri di stoccaggio. Solo il 60% di questi sta arrivando a destinazione: «Questo significa una perdita del 40% delle vendite, con un conseguente disagio per i consumatori. Si stima una perdita di circa 16 milioni di euro al giorno per le aziende della grande distribuzione»” (Corriere, p. 6).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana