Google+

Scholz: «Non è mai esistito un sistema di potere della Compagnia delle Opere»

gennaio 23, 2013 Bernhard Scholz

Dichiarazione del presidente: «Compagnia delle Opere non è un sistema inteso a favorire privilegi e guadagni illeciti. Siamo umanamente vicini alle persone sottoposte a provvedimenti restrittivi»

Riceviamo e pubblichiamo la dichiarazione del presidente di Compagnia delle Opere, Bernhard Scholz.

In relazione alle recenti indagini svolte dalla Magistratura milanese, che coinvolgono imprese associate a Cdo di Saronno, intendo ribadire che Compagnia delle Opere non è un sistema inteso a favorire privilegi e guadagni illeciti e nulla ha a che fare con la partecipazione dei propri associati a gare o bandi pubblici, per i quali non svolge alcuna attività di organizzazione o di rappresentanza.

Appare ingiusto e fuorviante il costante abbinamento di Compagnia delle Opere alle attività che vengono svolte da propri associati o dirigenti che, naturalmente, le svolgono a titolo personale e sono responsabili delle proprie azioni.

Come ho avuto modo di comunicare anche nella nostra ultima assemblea pubblica, non esiste e non è mai esistito un sistema di potere del quale Cdo farebbe parte. Una simile mentalità è totalmente estranea ai nostri scopi e all’educazione che abbiamo ricevuto.

È giusto che la Magistratura faccia il suo lavoro e ci auguriamo possa completarlo in tempi rapidi.

Siamo umanamente vicini alle persone sottoposte a provvedimenti restrittivi nella presente indagine e ci auguriamo possano dare presto tutti i chiarimenti necessari.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

5 Commenti

  1. Marco says:

    Gente, il problema non sono affatto i giudici. IL PROBLEMA SONO I GIORNALISTI, che girano le parole come vogliono per distorcere la realtá a loro comodo. Su questo i maestri assoluti sono quelli di Repubblica. Sanno benissimo a cosa dare risalto e a cosa non darlo. Sanno benissimo quando dire “Arrestato un ciellino” (identificando il movimento con un suo appartenente) e quando invece dire, genericamente e in secondo piano, “gente di un centro sociale aggredisce uno stand della lega”. Questo sì che grida vendetta.

  2. Michele says:

    I giudici sono parte del problema e neppure se ne accorgono. Basta con la malagiustizia di certi PM e certi GIP.

  3. pikassopablo says:

    Scholz: «Non è mai esistito un sistema di potere della Compagnia delle Opere»…sicuro? 😀

    • Stefano says:

      Che sciocco sono stato!
      Pensavo che per sapere cosa è la CdO fosse utile ascoltare il suo presidente, e invece un pikassopablo qualunque ne sa di più…

  4. ANGELA says:

    Credo che sia assurdo continuare a screditare la Magistratura!!! Si parla tanto di reati impuniti, ma quando si tratta di mettere sotto accusa il sistema politico e i suoi “collaboratori”, allora i Magistrati non sanno fare il loro lavoro!
    Bisogna uscire da questa logica garantista a tutti i costi, in quanto prima di arrivare alle inquisizioni e, non ultimo, agli arresti, un esercito di professionisti ha già sottoposto i soggetti a controlli incrociati per anni! E ce n’è per tutti: destra, sinistra, centro, la corruzione non conosce colore…
    Lasciamo lavorare i Carabinieri, Guardia di Finanza e soprattutto i Magistrati, che poi sono uno dei poteri dello Stato, seppure spesso la società pare dimenticarsene.
    Basta con le strumentalizzazioni politiche non appena si toccano gli intoccabili! O vogliamo continuare a depenalizzare i reati per risolvere la mala amministrazione di beni e soldi pubblici?

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi