Google+

Scarpe con il tacco, trucchi e profumi. I bambini di oggi nascono già grandi

gennaio 29, 2013 Paola D'Antuono

Sul mercato arrivano le fragranze pensate per i più piccoli. Ma è solo l’ultima mania a uso e consumo di mamme, nonne e zie che trasformano i bambini in adulti

“Tutti  i grandi sono stati bambini una volta, ma pochi di essi se ne ricordano”. Così recita un passo del Piccolo principe, l’amato libro per bambini di Antoine De Saint-Exupéry. Gli adulti non ricordano di essere stati bambini e spesso sottopongo i loro figli, nipoti, figliocci, a diventare grandi prima del tempo. Vestendoli alla moda, iscrivendoli ai concorsi di bellezza, facendogli fare centomila attività sportive tutte insieme, a cui si aggiungono le lezioni di piano, il parrucchiere, le estenuanti giornate nei camerini dei negozi.

SURI. I bimbi di oggi sono viziatissimi, per loro si spende anche quando non si può, sono le uniche persone per cui genitori, nonni e zii sono disposti a fare sacrifici, a volte nemmeno necessari. E così la moda ne approfitta e lancia sul mercato prodotti destinati all’infanzia mai pensati prima. Come le scarpe con il tacco per bambine, esibite con orgoglio da Suri Cruise, figlia di Tom Cruise e Katie Holmes, i trucchi professionali per imitare il make up della mamma e i vestiti, in tutto e per tutto simili a quelli delle collezioni di alta moda.

PROFUMI. L’ultima novità sono i profumi per i più piccoli. Le case di moda fanno a gara per presentare a giovanissimi e potenziali  acquirenti la fragranza migliore, rigorosamente senza alcol. Ci sono le boccette con i personaggi Disney sulla scatola, le acque profumate di Dolce&Gabbana ispirate al buon odore dei neonati o addirittura essenze uguali per mamma e bambino, da acquistare in coppia. Come potrebbero mamme e zie particolarmente affettuose lasciarsele sfuggire? Semplicemente pensando che stiamo parlando di bambini.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Hughes scrive:

    Ho l’impressione che la nostra società abbia un atteggiamento schizofrenico nei confronti dei figli: quando sono bambini li si vuole a tutti i costi vestire come piccoli adulti, attribuirgli comportamenti da grande, investirli al più presto di informazioni “tecniche” sulla sessualità attraverso corsi nelle scuole, fin dalle elementari. Quando diventano grandi, non li si vuole mollare, far uscire di casa, farsi la loro vita. C’è un atteggiamento assolutorio nei confronti delle droghe, dell’alcool, delle occupazioni nelle scuole e quando ci sono manifestazioni con “bravi ragazzi” che assaltano e devastano camionette dei carabinieri, c’è la corsa a compatirli perché “sono giovani senza futuro”. In questo modo vengono completamente deresponsabilizzati. Sarebbe auspicabile trattare i bambini da bambini senza rubar loro la fanciullezza e trattare i ragazzi da uomini e donne che si devono assumere le loro responsabilità.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana