Google+

Sarkozy: «Ue a rischio distruzione». Nobel: «Eurobond, non austerity» – RS

dicembre 2, 2011 Redazione

Nicolas Sarkozy arringa la gente a Tolone: «La crisi dell’euro può spazzare via tutto». I premi Nobel per l’economia danno consigli a Monti: «Siamo in recessione, l’austerity non è una buona idea». E all’Europa: «Gli eurobond dal punto di vista economico e politico sono la strada giusta»

Mentre Nicolas Sarkozy, presidente francese, infiamma le platee di Tolone dichiarando che «la Francia milita per un nuovo trattato europeo che riformi e ripensi l’organizzazione dell’Europa» e che «la crisi dell’euro può spazzare via tutto, dunque difendere l’euro è difendere l’Europa», i premi Nobel per l’Economia avvertono l’Italia: «Siamo in recessione, non sarebbe una buona idea avere troppa austerity». Il Nobel 2010, Christopher Pissarides, insieme ad altri a Venezia per i “Nobels Colloquia”, dà anche consigli a Monti: «Per l’Italia è necessario riformare il mercato del lavoro e proprio per questo è fondamentale il coinvolgimento dei sindacati».

Sindacati che accettano i sacrifici, ma non ne vogliono sapere della stangata. In effetti, ammette Pissarides, «non è raccomandabile per l’Italia adottare misure troppo restrittive. Inoltre, l’indebitamento pubblico si sta riducendo e anche i tassi d’interesse caleranno, ma meglio non esagerare con l’austerity»” (Avvenire, p. 5).

Eric Maskin, premio Nobel dell’Economia nel 2007, ha invece le idee chiare sulla strategia che dovrebbe adottare l’Europa: “«Questo non è più il momento delle mezze misure e questo anche in riferimento al tema degli eurobond. È chiaro che rappresentano uno strumento valido e irrinunciabile e sebbene da un punto di vista politico capisco che vi siano resistenze, soprattutto da parte della Germania che rischia di pagare più di tutti, da un punto di vista puramente economico non ho dubbi che questa sia la strada giusta. Oltretutto – conclude – permetterebbero di compiere quel passo decisivo verso una piena integrazione dell’eurozona che a mio parere non può più attendere»” (Avvenire, p. 5).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana