Google+

A Sanremo Celentano attacca, Avvenire risponde: «Bello spettacolo»

febbraio 15, 2012 Redazione

Nella serata inaugurale di Sanremo, Adriano Celentano attacca Famiglia Cristiana e Avvenire perché parlano di politica e non di Dio e del Paradiso. Oggi Marco Tarquinio scrive: «Continueremo a parlare e far parlare di Dio, degli uomini e delle donne di questo mondo. Soprattutto di quelli che in tv non ci vanno mai, neanche gratis».

Adriano Celentano ha fatto scoppiare una bufera per i suoi attacchi contro Famiglia Cristiana e Avvenire, ricevendo grandi applausi dal pubblico. Per il Molleggiato non parlerebbero abbastanza di Paradiso e «dei progetti di Dio» ma troppo di politica. Avvenire ha risposto con un breve editoriale del direttore Marco Tarquinio.

“Se l’è presa con i preti e con i frati (tutti tranne uno) «che non parlano del Paradiso». E se l’è presa con Avvenire e Famiglia Cristiana «che vanno chiusi». Tutto questo, perché abbiamo scritto che con quel che costa lui alla Rai per una serata si potevano non chiudere le sedi giornalistiche Rai nel Sud del mondo (in Africa, in Asia, in Sud America) e farle funzionare per un anno intero. Dunque, andiamo chiusi anche noi. Buona idea: così a tutti questi poveracci, tramite il Comune competente, potrà elargire le sue prossime briciole di cachet. Davvero un bello spettacolo. Bravo. Viva Sanremo e viva la Rai. P.S. Naturalmente, caro Celentano, continueremo a parlare e far parlare di Dio, degli uomini e delle donne di questo mondo. Soprattutto di quelli che in tv non ci vanno mai, neanche gratis” (Avvenire, p. 1).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

5 Commenti

  1. 0235676654 says:

    Celentano si è dimostrato un bel cretino, fuori da qualsiasi realtà e ragionevolezza. La RAI ha fatto una figuraccia e quelli che hanno applaudito sono uomini impagliati. Il tutto con i nostro soldi che vanno a Emercency. Io la tv non la guardo più da un pezzo. Meglio un bel libro.
    Sergio Galli
    Como

  2. lucipala62 says:

    ‎’NON SONO LE DENUNCE CHE CI SALVERANNO MA IL SAPERE!’Anche lui, il molleggiato, vittima ignara di una macchinazione più grande contro la Chiesa intera. Che dire? Un’ora di super pippone formato predica domenicale per lanciare accuse a tutti i religiosi, per chiudere quotidiani, per giudicare buoni e cattivi , e, in un delirio di onnipotenza farcito da una galoppante crisi di identità, per confondersi con Dio. Tutti criticano la chiesa, i preti, la religione e poi propongono gli stessi stereotipi come alternativa: prediche, omelie neosacerdotali in pompa magna (anche se pagate con bei cachet, salvo poi devolverli per “non essere attaccato”), liturgie interminabili. E non è,forse, andata in onda ieri sera un’altra puntata di quelle esternazioni dei farisei contro Gesù? Rinuciare al denaro “per non essere attaccato”, per avere mani e lingua libere per sparare a zero sui limiti altrui, sul macato rispetto di leggi religiose, e condannare alla geenna i peccatori! Ma Gesù non è, forse, venuto proprio per i peccatori (“i malati”)? Non è ,forse, questa la Buona Notizia (il “Vangelo”)? A che pro comiere una buona azione (donare il rocavato del cachet) facendolo sapere al mondo intero? Gesù avrebbe detto:In verità ti dico, hai già ricevuto quaggiù la tua ricompensa. Mi preoccupa, piuttosto, la compulsività celentanesca che ha bisogno di un pulito ad ogni costo (anche rimettendoci di tasca propria) per sfogare le sue ossessioni senili alla deriva. Si chieda, piuttosto, il miliadario molleggiato cosa avrebbe fatto o detto Gesù se qualcuno avesse attaccato i suoi discepoli (così umanamente pieni di limiti, ma poveri di cuore e semplici)! No, caro Adriano, non ci servono altri profeti, forse un cantante, ecco quello si!

  3. lele brioschi says:

    Aridatece Toto Cutugno!

  4. Fernando Vertemara says:

    Si a Celentano delle belle canzoni, (anche “religiose”: Pregherò, Chi era Lui, Disse,Il Forestiero), del suo film “Joan Lui” e degli interventi sensati anche da predicatore (perchè sottilmente nei media ve ne sono molti)! No a Celentano che sputa falsità e offese!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ma Adriano Celentano legge costantemente “Avvenire” e “Famiglia Cristiana”??? (Quanti punti interrogativi devo mettere?)Ma! Chiudere queste testate??? No! Ipocriti questi giornali??? No! Proposta: canti Celentano più canzoni in cui si parli di Paradiso e di Vita oltre la vita! Un abbonamento gratis ad “Avvenire”, a “Famiglia Cristiana” e a qualche altro settimanale o mensile di alto spessore, non farebbe male allo stesso cantante.

  5. I just want to say I’m all new to blogging and definitely liked your blog site. Probably I’m planning to bookmark your website . You amazingly come with amazing articles. Thanks a bunch for sharing with us your web site.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.