Google+

Sanità, la Calabria riduce il buco a 75 milioni di euro e chiede nuove assunzioni

dicembre 21, 2012 Chiara Rizzo

Dal 2009, quando il dissesto finanziario ammontava a 254 milioni, la regione commissariata ha ridotto drasticamente i debiti. Ora il governatore Scopelliti chiede la deroga per 120 assunzioni

«Il disavanzo nella sanità è sceso a 75 milioni e le previsioni indicano una ulteriore, immediata riduzione a 79/72 milioni di euro»: l’annuncio è arrivato ieri a Cosenza, per bocca del governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti, anche commissario per il piano di rientro di una delle regione in rosso sulla sanità. Ma ora da queste parti si respira ottimismo: «Su questo bilancio – ha proseguito Scopelliti – abbiamo tagliato 29 milioni di euro, e avremmo fatto di più, se non fosse stato per le scelte di questo Governo, che hanno penalizzato tutte le regioni, altrimenti il prossimo anno avremmo raggiunto il pareggio». Se l’obiettivo sarà effettivamente raggiunto lo si vedrà presto, certo è un dato è che in due anni il debito è passato da 254 milioni a 75: le parole di Scopelliti sono però anche un guanto di sfida al ministro della Salute, Renato Balduzzi.

TASK FORCE.  Solo poche settimane fa, il 6 dicembre, Balduzzi nel corso di un’audizione in Commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori sanitari, e rispondendo proprio una domanda sullo stato di salute dei conti della sanità calabra, aveva infatti dichiarato che «in alcune situazioni più problematiche per i conti in rosso della sanità forse la struttura commissariale non è sufficiente e bisognerebbe immaginare qualche strumento ulteriore, una “task force” per supportare maggiormente la meritoria attività dei sub-commissari». Scopelliti ha raccolto il guanto di sfida, invitando subito il ministro a visitare la sua regione con la task force, ma ricordando i risultati raggiunti, magari a differenza di altre regioni (tra cui spicca, per l’entità del buco, la Puglia di Nichi Vendola).

NUOVE ASSUNZIONI. Ieri il governatore Scopelliti ha annunciato di aver chiesto ai ministeri competenti una deroga al blocco del turn over nella sanità per le regioni in rosso, per l’assunzione di personale medico. Dato che la Calabria ha già effettuato una riduzione del personale nel comparto, tra il 2009 e il 2011, di 1.500 unità, oggi Scopelliti chiede di poter assumere 120 nuove unità. «Dopo anni di sacrifici e di tagli – ha spiegato il governatore –, questo ci permette di partire con una fase nuova. Potremo avviare le procedure nel 2013, al termine di un’ulteriore verifica sui lavoratori in mobilità».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. francesco taddei scrive:

    incredibile che chi devasta così un settore vitale dello stato (agazio loiero) non possa essere rinviato a giudizio.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana