Google+

Ruzzle, l’app dei record pronta a diventare un programma tv

gennaio 18, 2013 Paola D'Antuono

A lanciare la bomba Gerry Scotti, che ha ammesso l’interesse di Mediaset per il gioco che sta facendo impazzire mezzo mondo: «Abbiamo già contattato la società che produce Ruzzle per trasformarlo in un nuovo format»

È sicuramente il gioco del momento. Chiunque abbia scaricato di recente Ruzzle sul proprio telefonino si sarà reso conto della quantità di amici pronti a sfidarsi a colpi di parole da trovare all’interno di un quadrato con sedici lettere. Sul tram, per strada, forse anche sul luogo di lavoro, dal parrucchiere, in visita dalla nonna e nella sala d’attesa del dentista si vedono decine di persone chinate sullo schermo che agitano il dito a destra e sinistra.

TV. Ruzzle è un fenomeno mondiale, l’ultima ossessione in fatto di giochi. Talmente facile e dall’impronta nazionalpopolare da spingere la tv italiana a metterlo sotto la lente d’ingrandimento. L’ha rivelato il conduttore per eccellenza di game show preserali, Gerry Scotti, che nel corso di un’intervista a Tgcom24 ha dichiarato: «Abbiamo già contattato la società che produce Ruzzle per trasformarlo in un nuovo format. In questo periodo in cui l’idiozia pare dominare, un gioco che usa le parole non può che fare bene a tutti». Mediaset ha quindi bruciato sul tempo tutti i competitor televisivi e presto potrebbe trasformare un’app in un preserale dagli ascolti record. Con un unico dubbio: la forza di Ruzzle sta nel suo approccio social, nella possibilità di sfidare e battere con il sorriso sulle labbra amici e parenti. In tv potrebbe essere meno accattivante, a meno che, come è prevedibile, l’abilità di scovare parole nascoste non frutti un bel gruzzoletto.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download