Google+

Roma. Delusi dalla scarsa partecipazione al corteo, i Forconi occupano Santa Maria Maggiore

febbraio 10, 2014 Chiara Rizzo

Il leader Danilo Calvani da sabato minacciava un’adunata oceanica, invece una manifestazione a Roma stavolta è quasi passata sotto traccia, sino all’occupazione della basilica: «Rimarremo a dormire qui»

Non bastava il maltempo e le deviazioni stradali dovute alla pioggia a paralizzare Roma. Oggi, 10 febbraio, tutti gli aderenti al Movimento dei Forconi si sono dati appuntamento nella capitale per un corteo che progressivamente ha creato sempre più problemi, sino a quando nel pomeriggio, un gruppo di manifestanti è arrivato addirittura ad occupare la Basilica di Santa Maria Maggiore, promettendo che «Passeremo la notte qui dentro, perché il sindaco Marino si è rifiutato di dare assistenza a dei cittadini italiani che chiedevano solo di mettere delle tende».

«ARRIVERANNO IN MOLTI». Il corteo inizialmente non ha destato molte preoccupazioni perché è partito alle 13, con un piccolo gruppo di manifestanti. Poco dopo però sono state bloccate le prime auto, e un gruppetto si è distaccato e si è arrampicato sulla Piramide Cestia, una zona dove a causa di un maxi tamponamento avvenuto al mattino, il traffico era molto denso. Danilo Calvani il leader dell’ormai ridotto Movimento dei forconi, da sabato 8 febbraio ha tentato di allestire delle tende per i manifestanti nella capitale, minacciando, nel corso dei giorni che sarebbero arrivate moltissime persone per la manifestazione di oggi. Non è accaduto, così probabilmente per dare una svolta ad un corteo che non aveva suscitato alcun clamore, i Forconi hanno deciso di occupare nel pomeriggio la basilica, minacciando di accamparsi all’interno.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. mario scrive:

    La vergogna di questo paese dove i parassiti della politica collosa con la massoneria occulta del gruppo
    bildenberg,mes,bce,fmi,i trattati di Lisbona,Welsen,Mastrict,hanno teso un’inganno agli italiani sll’euro
    perchè l’euro e una moneta di una banca privata la BCE.Oggi i politici colloso tutti i partiti con la massoneria
    pretendono che noi paghiamo le tasse a questi parassiti che non servono, per di più non fanno nessun
    taglio ai privilegi e spesa pubblica,non fanno pagare le tasse ai ricchi e alle lobby. La cosa più grave e che
    pretendono che paghiamo i banchieri del MES truffatori della finanza speculativa di oltre 125 miliardi.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana