Google+

Riforma elettorale, salta incontro Pd-M5s

luglio 7, 2014 Chiara Rizzo

Lo ha comunicato il capogruppo Pd a Montecitorio Roberto Speranza: «Il confronto si svolgerà solo dopo formali risposte». Il Pd ha chiesto ai grillini di mettere per iscritto il loro impegno su dieci proposte di riforma

Il capogruppo Pd alla Camera Roberto Speranza ha comunicato stamattina in una lettera alla presidente dell’Assemblea Laura Boldrini che l’incontro previsto oggi pomeriggio tra Pd e Movimento 5 stelle è saltato: “il confronto potrà svolgersi solo dopo formali risposte” ha scritto Speranza. Fino a stamattina il meeting sembrava certo, ed era stato confermato sulla propria pagina Facebook anche dal vicepresidente della Camera M5S Luigi Di Maio: “Oggi io, Danilo Toninelli, Paola Carinelli e Maurizio Buccarella incontreremo il Pd per l’incontro decisivo sulla legge elettorale. Ore 15, sala del Cavaliere, Camera dei deputati».

LA RICHIESTA DEL PD. L’annuncio di Di Maio era stato confermato anche dal blog di Beppe Grillo, che annunciava sarebbe stato trasmesso in streaming sulla cosa. A far saltare l’incontro, malgrado l’intervista al Corriere rilasciata da Di Maio in cui i grillini aprivano ad un accordo rispondendo sì ad 8 richieste su 10 del Pd, è stata la mancata risposta dei pentastellati alla richiesta del Pd di mettere per iscritto un impegno formale sulle dieci proposte. In particolare, il M5S già nell’intervista di Di Maio lasciava capire che si trovasse più d’accordo con l’emendamento Chiti della minoranza dem, sul punto dell’eleggibilità o meno dei senatori (Di Maio aveva sottolineato al Corriere che «Non vogliamo un senato di nominati»). Il Pd ha chiesto chiarezza, per iscritto, anche su questo specifico passaggio, sottolineando che l’emendamento Chiti non rappresenta la linea della maggioranza.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi