Google+

Renzi su caserme e case popolari fa il furbetto. Ma Mauro lo infilza: è un tuo compito

luglio 17, 2013 Redazione

«Il Governo metta a disposizione le caserme per l’edilizia popolare», chiede il sindaco di Firenze. Il ministro della Difesa replica: «Rivolga a se stesso l’appello»

Il ministro della Difesa Mario Mauro è stato chiamato in causa dall’ennesimo appello che il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha rivolto al Governo perché «il Governo metta a disposizione delle giovani coppie le caserme per l’edilizia popolare».

L’APPELLO DI RENZI. Secondo Renzi, l’esecutivo (in particolare Mauro e il vicepresidente del Consiglio Angelino Alfano) si rifiuterebbe di «mettersi a un tavolo» per discutere della questione. Eppure, spiega Renzi «basterebbe un solo casermone abbandonato per rimettere a posto tutta la situazione dell’emergenza abitativa a Firenze. Per esempio, la ex caserma dei Lupi di Toscana, che oggi è vuota». «Si vinca la burocrazia e si dia finalmente una risposta al dolore», è l’appello finale del Sindaco.

MAURO: COMPITO DEL SINDACO. Mauro ha deciso di rispondere all’appello di Renzi, ricordandogli che il compito di riconvertire la Caserma Gonzaga/Lupi di Toscana spetta al Comune di Firenze e all’Agenzia del Demanio e non ai ministri del Governo: l’esecutivo, spiega Mauro, ha già dismesso «oltre 1500 beni, tutti già disponibili e alcuni – tra cui la stessa Gonzaga – ritenuti idonei a confluire in un fondo immobiliare istituito dall’Agenzia del Demanio», all’interno del progetto ValorePaese. L’accordo per la riconversione va fatto tra Comune di Firenze e Agenzia del Demanio. Il Governo non c’entra nulla. «Renzi – conclude Mauro –  farebbe dunque bene a rivolgere a se stesso l’appello ad andare avanti nella direzione della sburocratizzazione, prendendo esempio anche dalle efficaci esperienze di housing sociale che hanno visto protagonisti molti sindaci, a partire da quelli della provincia di Bolzano».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.