Google+

Regioni spagnole in crisi. Rischiano l’arrivo degli “uomini in nero”

luglio 23, 2012 Chiara Sirianni

La Comunidad Valenciana ha chiesto il salvataggio per fare fronte alle scadenze di debito del 2012. Potrebbe essere la prima di una lunga serie

Francisco Camps, presidente della Comunitat Valenciana e dirigente di primo piano del Partido Popular, ha sempre detto di gestire fieramente una regione modello per tutto il mondo. Dichiarazioni che stridono con la richiesta di Alberto Fabra, suo successore alla presidenza della Generalitad, di aderire al fondo liquidità autonoma di Valencia (FLA). Si tratta di un meccanismo di finanziamento (da 18 miliardi di euro) ideato per consentire di rispettare le scadenze di pagamento. La Comunitat Valenciana è stata la prima a farsi avanti e si tratta di una decisione significativa, dato che la regione ha un debito interno superiore al 20% del Pil, e che ha trascinato per anni gravi problemi di liquidità per far fronte agli impegni presi.

Come ha ammesso, del resto, lo stesso vicepresidente del consiglio comunale José Ciscar: «Negli ultimi anni abbiamo scelto di indebitarci per competere con le altre regioni». Il fondo è stato creato la scorsa settimana dal premier Mariano Rajoy, per aiutare le regioni in difficoltà finanziarie. Sono altre sei, secondo il quotidiano El Pais, le regioni che potrebbero chiedere l’aiuto del governo centrale: Catalogna, Castilla, Baleari, Murcia, Canarie e Andalusia. In cambio degli aiuti, il governo chiede severissime misure di austerity. Una novità storica: la Costituzione spagnola sancisce infatti l’autonomia, anche finanziaria, delle regioni, che finora hanno potuto imporre la tassazione sul loro territorio valutando in grande libertà aliquote e deduzioni.

I governi regionali, del resto, sono tutti in grande difficoltà: le banche hanno rallentato i prestiti e le entrate sono in caduta libera. La Catalogna, per esempio, due settimane fa ha formalizzato un prestito di 500 milioni di euro per pagare le ferie estive ai propri dipendenti. Il timore è che si tratti di una bomba a orologeria. Il cambio dell’accesso a questi fondi, infatti, il ministro delle Finanze potrebbe imporre politiche di aggiustamento strutturale e, qualora rilevasse rischi finanziari, potrebbe inviare gli “uomini in nero” (secondo un’espressione del ministro delle finanze, Cristobal Montoro) per controllare lo stato di salute delle casse delle varie regioni e stabilire dure condizioni finanziarie. Esattamente come ha fatto l’Unione Europea con Grecia, Irlanda e Portogallo, e con la Spagna stessa.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. francesco taddei says:

    l’autonomia forse è stata scambiata (italia compresa) come la libertà di indebitarsi a scapito della collettività.
    forse il bene comune è invece che tutti risparmino qualcosa per poter avere un governo federale (cioè di tutti) che spenda il bilancio per servizi nazionali e progetti mirati. come potranno farlo regioni che si dichiarano antinazionali?

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.