Google+

Regeni, migranti, il rosso Bertinotti. Tre questioni aperte

settembre 4, 2017 Renato Farina

Il tempismo del NYT per colpire l’Italia (e Minniti) dopo i successi sul fronte libico avallano l’ipotesi che il caso del ragazzo ucciso in Egitto sia parte di una guerra molto occidentale (anglo-franco-americana) all’Italia

regeni-ansa

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Siccome non c’è spazio per trattare bene una questione ne propongo tre, lasciandole aperte.

1- Cito Repubblica. Egitto, Regeni, Italia. Il New York Times Magazine a firma di Declan Walsh scrive che tre fonti dall’amministrazione Obama confermano che Washington aveva ottenuto «prove incontrovertibili sulla responsabilità egiziana», «non c’era alcun dubbio», e comunicò queste certezze senza «scoprire le fonti» al nostro governo. Che risponde: è vero, ma «nei contatti tra amministrazione Usa e governo italiano avvenuti nei mesi successivi all’omicidio di Regeni non furono mai trasmessi elementi di fatto, né tantomeno “prove esplosive”». Il procuratore di Torino, Armando Spataro, mostra di non crederci e su Rep mette in campo la sua autorità e chiede di fatto di aprire un’inchiesta alla Procura di Roma per accertare se il governo, e cioè nello specifico Minniti, allora sottosegretario alla presidenza per i servizi, abbia trasmesso alla magistratura i dati ricevuti. Spataro non tiene conto di qualcosa che dovrebbe sapere o almeno immaginare: che dopo le intercettazioni per il caso Abu Omar del nostro capo dell’intelligence, gli americani non ci passano più alcun dato sensibile. Dov’è l’errore? Il tempismo del NYT per colpire l’Italia (e Minniti) dopo i successi sul fronte libico avallano l’ipotesi che il caso Regeni, e persino la sua orribile morte di ragazzo innocente, sia parte di una guerra molto occidentale (anglo-franco-americana) all’Italia.

2. Ha scritto papa Bergoglio nel documento sui migranti: «Il principio della centralità della persona umana, fermamente affermato dal mio amato predecessore Benedetto XVI, ci obbliga ad anteporre sempre la sicurezza personale a quella nazionale». Molti hanno obiettato. In realtà è una questione antica. Francesco Cossiga me ne parlò a proposito di Aldo Moro e delle sue lettere. Cossiga sosteneva che Moro fosse coerente nel domandare a lui e ai politici cattolici di anteporre la salvezza di un padre rispetto alla sicurezza dello Stato. Obbediva alla sua concezione del primato della persona e della famiglia. Cossiga riteneva, invece, da cattolico liberale, la necessità di privilegiare la res publica.

3. Fausto Bertinotti è una grande persona, ed io l’ho sperimentato. Mi domando però come egli dopo Arcipelago Gulag, I racconti di Kolyma e soprattutto Vita e destino di Vasilij Grossman possa accettare di essere ancora comunista. È proprio vero che il cuore umano è un guazzabuglio. Poi c’è la grazia.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

In questo momento storico, l’immagine che identifica maggiormente la californiana Tesla è quella della dea Shiva che, facendo roteare le otto braccia di cui è dotata, elargisce schiaffi a destra e a manca a tutti i brand concorrenti. Il costruttore americano, parallelamente all’unveiling della straordinaria supercar elettrica Roadster, accreditata di 10.000 Nm di coppia e […]

L'articolo Tesla Semi Truck: il camion elettrico è una belva proviene da RED Live.

L’alternativa alle note Lotus 3-Eleven, KTM X-Bow e Radical SR8 è italiana. E costa (almeno) 200.000 euro. Forte di una lunghissima esperienza nelle competizioni, la parmense Dallara Automobili, specializzata in telai e vetture da pista, ha presentato il primo modello targato della propria storia. Una vettura, non a caso denominata “Stradale”, nata quale barchetta estrema, […]

L'articolo Dallara Stradale: la prima volta proviene da RED Live.

Gestito da appassionati motociclisti, lo Spidi Store milanese di via Telemaco Signorini 12, mette a disposizione le ultime novità del marchio oltre a un servizio di tute su misura e di installazione di interfoni su caschi. Per festeggiare il suo primo anno di vita il negozio ha organizzato, in occasione di EICMA 2017, una serata all’insegna […]

L'articolo Spidi Store Milano spegne la prima candelina proviene da RED Live.

Tesla la tocca piano… presentando a sorpresa, in occasione dell’unveiling dell’atteso camion a batteria, l’erede dell’ormai storica Tesla Roadster. Una vettura che la Casa americana, con grande morigeratezza, non esita a definire “l’auto più veloce del Pianeta”. Una supercar elettrica che, ancora una volta, spiazza la concorrenza promettendo di ridefinire il concetto di performance a zero […]

L'articolo Tesla Roadster: zitti tutti proviene da RED Live.

Dopo la nuova generazione di Trafic SpaceClass, presentata lo scorso ottobre, Renault torna sull’argomento “business” con il lancio della nuova gamma Executive, studiata per rendere sempre più confortevole e ricca di tecnologia la vita a bordo di chi si sposta per lavoro. La Casa della Losanga dota quindi di contenuti premium tre vetture della sua scuderia, […]

L'articolo Gamma Executive, l’allestimento premium di Renault proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download