Google+

Referendum stranieri in Svizzera, l’Ue interrompe negoziato sull’elettricità

febbraio 11, 2014 Chiara Rizzo

La portavoce dell’esecutivo dell’Ue annuncia lo stop alle trattative: «Impossibile accettare la divisione tra la libera circolazione delle persone e quella dei capitali»

Come preannunciato ieri l’Unione europea intende rivedere gli accordi con la Svizzera, dopo l’esito del referendum nella confederazione elvetica che ha imposto l’introduzione di un tetto al numero di stranieri e la revisione dell’accordo di libera circolazione delle persone degli stati europei. La portavoce del Consiglio Ue Pia Ahrenkilde ha annunciato oggi che la decisione della Svizzera «è una potenziale violazione» degli accordi con l’Ue, pertanto «alla luce della nuova situazione che si è venuta a creare» verrà bloccato il negoziato che era in corso con la Confederazione elvetica sull’elettricità.

«IMPOSSIBILE PROSEGUIRE». L’Ue ha annunciato pertanto che «Alla luce della situazione attuale nessun negoziato tecnico è previsto al momento», ma soprattutto la portavoce ha sottolineato che potrebbero essere altre le materie destinate a saltare in futuro: «impossibile accettare la divisione tra la libera circolazione delle persone e quella dei capitali e ci si aspetta che la Svizzera onori i suoi obblighi internazionali». Più tardi il presidente del Consiglio nazionale italiano degli spedizionieri doganali Giovanni De Mari ha aggiunto che «Probabilmente gli accordi che la Svizzera ha con l’Unione europea verranno rivisti come arma di pressione nei confronti del Paese stesso. Non dimentichiamo che l’Unione europea ha un accordo stretto di associazione con la Svizzera che prevede la riduzione e l’esenzione dei dazi sugli scambi. Stiamo parlando di scambi agevolati di cui usufruisce la Svizzera, almeno per ora».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi