Google+

Radio popolare e l’Autosprint di Schittone

aprile 21, 1999 Manes Enzo

ComMedia

Porta in faccia Mentre il pensiero unico continua la sua provvidenziale opera di pulizia “etica” nei media – la guerra ha reso semmai più evidente questa ginnastica d’obbedienza – rimane qui e là in vita qualche voce che un dì avremmo detto antagonista, oggi più realisticamente realista.

Il giornalista in questione si chiama Giovanni Porta, lavora per Radio Popolare e in queste angoscianti serate di bombe e profughi è spesso al microfono. Dove prova a ragionare in modulazione di frequenza. E non è facile. Specie se deve convincere la sinistra contro la guerra che la tragedia dei kossovari è una ferita aperta e che quel popolo non fugge dalle bombe della Nato. E ai molti ascoltatori che gli urlano in diretta telefonica di fare così il gioco della propaganda antiserba, il buon Porta risponde con un’intervista terribile ad una donna scampata allo scempio di Pristina, ora in Macedonia senza più marito. Donna addolorata. Si può sorprendersi a piangere, nella notte, vicino ad una radio. Sui 107,6.

Cambio in corsa Guido Schittone, il più acuto giornalista di motori della redazione sportiva di Italia 1, di punto in bianco ha mollato la rete Mediaset per assumere la direzione di Autosprint, storica testata delle quattro ruote del bolognese gruppo Conti. Difficile la sostituzione. Si sussurra di un abboccamento con Ezio Zermiani, il baffuto telecronista attualmente in forza alla Rai, quello che risiede in pianta stabile nei box della Formula1. E che quando parla non lo sente nessuno.

Panini in Liguria Ritorno di fiamma per la formula dei panini dopo una pausa di riflessione. L’ultima iniziativa tocca la piazza di Genova dove l’accoppiata Secolo XIX-Gazzetta dello Sport va in edicola a lire 2000. L’obiettivo è duplice: per il Secolo XIX sferrare un attacco a Repubblica che in Liguria insieme al Lavoro viaggia piuttosto bene; per la Rosea portare via copie a Tuttosport che in Riviera vanta una solida tradizione. Così il quotidiano di Candido Cannavò ce la fa in Liguria dopo il tentativo fallito di uscire in abbinata alla Stampa in tutta la provincia di Novara. Allora il Corriere della Sera non aveva gradito. Chissà
poi perché…

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana