Google+

Quelli che non sarebbero andati a vedere Juve-Barça

aprile 21, 2017 Fred Perri

Questo è il paese dove si discute più di un rigore non dato oppure dato senza una ragione valida che del caso di Roberto Gagliardini

gagliardini-juventus-stadium

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Questo è il vostro paese, compagni, amici e bastardi di ogni genere e grado, un paese dove secondo i sondaggi i Five Stars sono (anche se un po’ in ribasso) il primo partito. E allora di che cosa ci stupiamo? Questo è il paese dove c’è gente che fa la grana e ha successo perché le persone finiscono in galera, questo è il paese dove c’è chi fa la grana scrivendo libri sui “costi della politica” buttando tanto fumo negli occhi del popolo bue che non capisce più dove, veramente, stia lo spreco. Questo è il paese dove si discute più di un rigore non dato oppure dato senza una ragione valida che del caso di Roberto Gagliardini.

Egli è un ragazzo che gioca nell’Inter. Fino a otto mesi fa in pochi lo conoscevano. Poi è esploso nell’Atalanta di sir Gasperson e a gennaio è passato all’Inter. Questo è il paese dove una sera Gagliardini viene chiamato da alcuni vecchi amici dell’Atalanta che gli dicono: «Andiamo a Torino a vedere Juventus-Barcellona, ci avanza un biglietto, vieni?». Cioè, scusate, ma voi non sareste andati? Dybala & Higuaín, Messi & Neymar, Iniesta & Khedira: belin, un partitone. Lui va, la tv lo inquadra e si scatena l’inferno. I soliti nani che in rete si credono giganti si fanno sotto, insultandolo: un giocatore dell’Inter non deve andare nello stadio della Juventus. Giustamente ha scritto Gianni Mura su Repubblica: «La prossima volta si registri la partita e vada in discoteca fino alle 4 del mattino».

Questa è l’Italia dove ci stiamo infilando, una nazione fondata sulla Rete. La Rete. Un luogo dove spadroneggiano i moralisti in servizio permanente effettivo, la stupidità regna sovrana e gli imbecilli sono il primo partito. E lo dico anche senza sondaggi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo aver presentato le SportSmart 2 Max, Dunlop spinge ancora sul piede della sportività e presenta le nuove D213 GP Pro, gomme dedicate alla pista ma comunque omologate per girare su strada

L'articolo Dunlop D213 GP Pro proviene da RED Live.

La quarta generazione della Civic Type R è figlia del vento. Ha una aerodinamica esagerata, una potenza di 320 cavalli e detiene il record di categoria lungo i  20,8 km del Nürburgring.

L'articolo Prova Honda Civic Type-R proviene da RED Live.

Evolvere senza stravolgere può essere considerato il pensiero che ha portato alla nascita della V2-R. Rispetto alla V1-R, infatti, non sono molte le differenze che si percepiscono a un primo sguardo ma si tratta tuttavia di interventi mirati a renderla attuale e migliorarne le prestazioni. DNA IMMUTATO Punti fermi del nuovo progetto sono quelli che […]

L'articolo Nuova Colnago V2-R, cuore racing proviene da RED Live.

KTM rivoluziona il mondo dei motori a 2 tempi con l'introduzione dell'iniezione sui modelli Enduro competition per il 2018. Le abbiamo provate scoprendo che il 2T ha ancora davvero molto da dire.

L'articolo Prova KTM EXC TPI 2018 proviene da RED Live.

PRONTI A PARTIRE Arriva l’estate e per molti viene il momento di fare finalmente qualche viaggio con la moto del cuore, spesso usata durante l’anno solo per il tragitto casa-ufficio o poco più. Un fine settimana, magari, o anche una vera e propria vacanza, che ha tutti i presupposti per restare memorabile. Spostarsi su due […]

L'articolo 10 consigli per i viaggi in moto proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana