Google+

Quelli che non sarebbero andati a vedere Juve-Barça

aprile 21, 2017 Fred Perri

Questo è il paese dove si discute più di un rigore non dato oppure dato senza una ragione valida che del caso di Roberto Gagliardini

gagliardini-juventus-stadium

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Questo è il vostro paese, compagni, amici e bastardi di ogni genere e grado, un paese dove secondo i sondaggi i Five Stars sono (anche se un po’ in ribasso) il primo partito. E allora di che cosa ci stupiamo? Questo è il paese dove c’è gente che fa la grana e ha successo perché le persone finiscono in galera, questo è il paese dove c’è chi fa la grana scrivendo libri sui “costi della politica” buttando tanto fumo negli occhi del popolo bue che non capisce più dove, veramente, stia lo spreco. Questo è il paese dove si discute più di un rigore non dato oppure dato senza una ragione valida che del caso di Roberto Gagliardini.

Egli è un ragazzo che gioca nell’Inter. Fino a otto mesi fa in pochi lo conoscevano. Poi è esploso nell’Atalanta di sir Gasperson e a gennaio è passato all’Inter. Questo è il paese dove una sera Gagliardini viene chiamato da alcuni vecchi amici dell’Atalanta che gli dicono: «Andiamo a Torino a vedere Juventus-Barcellona, ci avanza un biglietto, vieni?». Cioè, scusate, ma voi non sareste andati? Dybala & Higuaín, Messi & Neymar, Iniesta & Khedira: belin, un partitone. Lui va, la tv lo inquadra e si scatena l’inferno. I soliti nani che in rete si credono giganti si fanno sotto, insultandolo: un giocatore dell’Inter non deve andare nello stadio della Juventus. Giustamente ha scritto Gianni Mura su Repubblica: «La prossima volta si registri la partita e vada in discoteca fino alle 4 del mattino».

Questa è l’Italia dove ci stiamo infilando, una nazione fondata sulla Rete. La Rete. Un luogo dove spadroneggiano i moralisti in servizio permanente effettivo, la stupidità regna sovrana e gli imbecilli sono il primo partito. E lo dico anche senza sondaggi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

La sfida che attende la nuova Seat Arona, al debutto tra le SUV compatte, ricorda quella di Kung Fu Panda contro le “Leggende Leggendarie”. Una outsider dalle dimensioni contenute, agile, scattante e con tante frecce al proprio arco che affronta senza alcun timore reverenziale i “mostri sacri” della categoria. Forte di una vitalità, sia estetica […]

L'articolo Prova Seat Arona proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download