Google+

Quella casa nel bosco, brividi formato Lost

maggio 9, 2012 Elisabetta Longo

Prendiamo una casa abbandonata nel bosco. Un luogo in cui non funziona la localizzazione del gps, il gestore dell’unica pompa di benzina dice cose inquietanti, e ci sono cinque ragazzi che si vogliono ubriacare e divertire senza regole. C’è quello muscoloso, la biondina in shorts, il cannaiolo e la timidona. Non appena cala la notte, […]

Prendiamo una casa abbandonata nel bosco. Un luogo in cui non funziona la localizzazione del gps, il gestore dell’unica pompa di benzina dice cose inquietanti, e ci sono cinque ragazzi che si vogliono ubriacare e divertire senza regole. C’è quello muscoloso, la biondina in shorts, il cannaiolo e la timidona. Non appena cala la notte, cominciano a succedere cose strane. Ecco serviti tutti i luoghi comuni dei film horror più classi: e ora, dimenticateli. Quella casa nel bosco (il titolo originale è The Cabin in the woods), tenta di mettere il punto definitivo sulle storie dell’orrore ambientate in case sinistre, quelle in cui nessuno vorrebbe mai alloggiare, e allo stesso tempo cerca di distaccarsene, virando la sceneggiatura sul thriller.

Perché quei ragazzi spensierati e di bell’aspetto sono stati scelti per un esperimento alla Lost, in cui in un mondo parallelo è comandato da scienziati che si trovano al sicuro in un bunker? La trama infatti si svolge su due piani, due punti di vista voluti dal regista e dallo sceneggiatore, due pezzi grossi. A guidare gli attori c’è Drew Goddard, che in passato aveva firmato Cloverfield, per la sceneggiatura di John Whedon, il creatore della serie tv Buffy L’ammazzavampiri e dello sbancabotteghino The Avengers. Paradossalmente, c’è anche da divertirsi durante la visione, perché spesso la tensione viene spezzata da battute divertenti e azzeccate, per poi riprendere la storia ancora più velocemente (e ferocemente). Quella casa nel bosco arriva in Italia il prossimo 18 maggio, con due anni di ritardo, un’uscita quasi insperata da parte dei cultori del genere. Nel cast, il biondo e muscoloso Chris Hemsworth, conosciuto al grande pubblico per la parte del supereore con il martello Thor, e Sigourney Weaver, habituè del genere, che con una sola occhiata sa riportare lo spettatore sulla retta via della comprensione della storia, in questi 95 minuti di puro intrattenimento.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana