Google+

Quante dicerie sul povero Principe Carlo

novembre 13, 2012 Elisabetta Longo

Sembra strano, ma il principe Carlo è amato tanto quanto il bel William. Nonostante quel naso storto e i tabloid che non gli hanno mai perdonato il fatto di aver fatto soffrire Lady D, Carlo negli ultimi anni gode di buona fama. Si mostra sempre sorridente, al fianco della sua Camilla e si mischia volentieri […]

Sembra strano, ma il principe Carlo è amato tanto quanto il bel William. Nonostante quel naso storto e i tabloid che non gli hanno mai perdonato il fatto di aver fatto soffrire Lady D, Carlo negli ultimi anni gode di buona fama. Si mostra sempre sorridente, al fianco della sua Camilla e si mischia volentieri ai suoi sudditi inglesi. Su di lui negli anni sono circolate tante voci, lanciate in giro da giornalisti impertinenti, così tante che il nuovo sito di Clarence House (la dimora dei Windsor) ha sentito il bisogno di creare una sezione di domande e risposte, per fare chiarezza.

LEGGENDE. I sudditi devono sapere che Carlo non ordina ogni mattina sette uova sode, per poi mangiarne solo una, come molti hanno sentito raccontare. Non è nemmeno vero che disponga di troppo personale, tra cui un medico omeopatico talmente invadente da interferire nelle scelte politiche. Non ha mai pensato a cosa ne sarà del suo futuro, perché parlare di successione al trono per lui implica la morte della madre tuttora regnante. Paga le tasse come tutti, anche perché i suoi introiti sono controllati dall’Agenzia delle entrate, e nel 2011 e nel 2012 ha versato 5 milioni di sterline. Ama il design moderno e gli architetti contemporanei, di cui appoggia progetti, al contrario di chi pensa che gli piaccia solo lo stile neoclassico. Infine, sappiate che sua moglie Camilla ha smesso di fumare anni fa, inutile quindi cercare un accendino a Buckingham Palace.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana