Google+

Progetto Gemma compie 20 anni e festeggia 20.000 bambini salvati

marzo 30, 2014 Redazione

Movimento per la Vita e Centri di Aiuto alla Vita in festa a Milano il 30 marzo con il cardinale Angelo Scola. E inaugurerà la nuova sede di Fondazione Vita Nova

progetto-gemma2Progetto Gemma è una straordinaria forma di adozione prenatale a distanza per mamme in difficoltà, tentate di non accogliere il proprio bambino. È un’iniziativa gestita dalla Fondazione Vita Nova Onlus, opera del Movimento per la Vita Italiano, ed è sostenuta ogni anno da migliaia di persone che donano ad una mamma la possibilità di portare a termine una gravidanza difficile.

Dal 1994 ad oggi, grazie a Progetto Gemma sono nati 20.000 bambini, un’intera comunità! Sogni, speranze, volti, famiglie, storie… soprattutto storie di vita che ogni adottante ha contribuito a scrivere in prima persona, con generosità e senso di appartenenza.

Vent’anni rappresentano la giovinezza che sboccia e che apre la strada ad una maturità stabile e duratura. Progetto Gemma sta camminando in questa direzione, ben consapevole della grave crisi economica che sta attraversando la nostra società: 1.400 sono le richieste di aiuto che mediamente ogni anno arrivano alla Fondazione Vita Nova per l’attivazione di nuove adozioni. Mentre fino a due anni fa si riusciva a rispondere a più del 90% delle reali necessità che si presentavano, dall’inizio della crisi, purtroppo, si è riscontrata una forte riduzione degli aiuti (oltre il 40% in meno). Nel 2013 sono state realizzate 800 adozioni, ma ad oggi rimangono non corrisposte, per mancanza di fondi, più di 250 richieste .

Doppio sorriso“Sono stati vent’anni intensi che ci hanno visti, e che ci vedono tutt’ora, in prima linea per difendere il diritto alla vita nascente – afferma Gianni Vezzani, presidente di Fondazione Vita Nova -un diritto che ancora oggi viene troppo spesso negato a causa di una cultura che comunica indifferenza ed egoismo. Progetto Gemma è un’evidente esperienza di sussidiarietà, che testimonia concretamente quanto e come nel nostro Paese sia possibile affermare il diritto a non abortire. I bambini nati in questi anni – continua Vezzani – sono il risultato vero di questo percorso sviluppato in collaborazione con operatori e volontari dei Centri di Aiuto alla Vita. Le mamme che si rivolgono ogni anno a Progetto Gemma sono persone che troppo spesso vengono lasciate sole dalle Istituzioni e dallo Stato, oltre che dalla rete parentale e amicale, e che vengono simbolicamente adottate da nuove famiglie rappresentate dalle migliaia di persone che liberamente e con cuore sincero si propongono come adottanti, grazie ad un contributo economico di grande valore per l’inizio di un percorso di vita”.

Per festeggiare insieme alla comunità questo importante traguardo e per condividere con le Istituzioni, i Centri di Aiuto alla Vita, le mamme aiutate, quali azioni compiere per il futuro di Progetto Gemma, Domenica 30 Marzo il Cardinale Angelo Scola inaugurerà a Milano la nuova sede di Fondazione Vita Nova e si terrà un momento di testimonianza e dibattito presso la Parrocchia di Ognissanti di Via Bessarione 25.

Programma:

Domenica 30 Marzo 2014

Ore 10

Sua Eminenza il Cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano,

inaugura la nuova sede nazionale di Progetto Gemma, in Via Bessarione 25, Milano

ore 15.00

“20 anni di Progetto Gemma: 20.000 bambini salvati”

Salone della Parrocchia di Ognissanti – Via Bessarione 25, Milano

Intervengono:

Carlo Casini, presidente Movimento per la Vita italiano

Gianni Vezzani, presidente Fondazione Vita Nova Onlus

Testimonianze di mamme, adottanti e Centri di Aiuto alla Vita

Modera: Lucia Bellaspiga, giornalista Avvenire

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. giovanni scrive:

    Fabio Fex perchè hai smesso di giocare a bonus game? Continua a giocare, di sicuro non piangeremo per la tua assenza

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Opel torna nel segmento delle SUV medie. E lo fa sbattendo la porta con tanta forza da far tremare i vetri. La nuova Grandland X, terzo atto della saga X dopo Mokka X e Crossland X, è una vettura concreta, spaziosa, confortevole e ben rifinita. Oltretutto forte di un design piacevole. Caratteristiche che, di per […]

L'articolo Prova Opel Grandland X proviene da RED Live.

L’ingresso di Fiat nel segmento dei Pick-up avviene grazie a una importante e strategica collaborazione con Mitsubishi di cui il Fullback è “figlio legittimo”. Stringendo una intelligente partnership con chi è stato ritenuto il miglior interprete di questa filosofia, Fiat ha infatti potuto entrare sul mercato dalla porta principale con un mezzo che, già in […]

L'articolo Prova Fiat Fullback LX 180 CV, buona la prima proviene da RED Live.

Pirelli ci riprova. Dopo il lancio degli pneumatici da bici P Zero Velo riparte dal ciclismo il progetto Pirelli Design, avviato dall’azienda per valorizzare il suo bacino di conoscenze in fatto di tecnologia. Procede dunque in questa direzione la nuova capsule collection con la collaborazione di Castelli, azienda italiana con più di quarant’anni di storia vissuta […]

L'articolo Pirelli Design e Castelli insieme per una collezione speciale proviene da RED Live.

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana