Google+

Prodi voterà alle primarie del Pd

dicembre 6, 2013 Chiara Rizzo

Il professore domenica si metterà in coda per eleggere il nuovo segretario del Pd: «I rischi aperti dalla recente sentenza della Consulta mi hanno obbligato a ripensare a decisioni prese in passato». Epifani, Cuperlo e Civati entusiasti

Alla fine, dopo la Carica dei 101, Romano Prodi ci ha ripensato e anche lui andrà a votare alle primarie del Pd domenica 8 dicembre. Lo ha annunciato lui stesso alla stampa, spiegando che «i rischi aperti dalla recente sentenza della Consulta sul Porcellum mi obbligano a ripensare a decisioni prese in precedenza. Le primarie del Pd assumono oggi un valore nuovo».

«IN CODA CON GLI ALTRI CITTADINI». Prodi ha quindi proseguito: «Nella situazione che si è venuta a determinare è infatti necessario difendere a ogni costo il bipolarismo. Pur con tutti i suoi limiti, il Pd resta l’unico strumento della democrazia partecipata di cui tanto abbiamo bisogno. Domenica, di ritorno dall’estero, mi recherò quindi a votare. In questa così drammatica situazione mi farebbe effetto non mettermi in coda con tanti altri cittadini desiderosi di cambiamento».

CUPERLO SODDISFATTO. I primi a commentare l’annuncio dell’ex premier sono stati il segretario in carica Guglielmo Epifani, e il candidato alle primarie Gianni Cuperlo che si è detto felice: «Sono contento che Romano Prodi abbia deciso di votare alle primarie di domenica prossima, il suo posto è nel Pd. Sono convinto che l’8 dicembre saremo in tanti e che sarà una festa della partecipazione e della democrazia». Epifani ha definito la scelta di Prodi «Una decisione che gli fa onore e che fa bene alle primarie. Ora in tanti al voto».

CIVATI: «LA MIGLIORE NOTIZIA». Anche il secondo candidato, Pippo Civati, ha espresso particolare soddisfazione alla notizia. Civati, d’altra parte, ha sempre portato avanti una denuncia alla famosa Carica dei 101, e alla mancata elezione di Prodi a causa del fuoco amico dal Pd, e ne ha parlato anche al confronto tra i candidati trasmesso da Sky, venerdì 30 novembre. Oggi ha fatto sapere che «La notizia che Romano Prodi verrà a votare alle primarie del Pd è la migliore di questa campagna elettorale. Non siamo interessati a conoscere il voto che esprimerà, ma la sua partecipazione è di certo un grande successo per il Pd che vuole cambiare. Dopo aver mancato l’elezione del Presidente che avrebbe evitato le larghe intese, siamo stati gli unici a parlarne e a insistere per recuperare la sua delusione, che è anche quella di tanti nostri elettori, e per questo siamo molto felici della decisione del Professore».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. marzio scrive:

    Azz…..a volte ritornano…..

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana