Google+

Primarie L’Aquila, Sel lancia la sfida al sindaco uscente Cialente

febbraio 16, 2012 Chiara Sirianni

Vittorio Festuccia, medico lontano dalla politica, è il candidato scelto da Sel per le primarie nel capoluogo abruzzese. Il suo sfidante è il sindaco uscente Cialente, ex vice-commissario alla ricostruzione dopo il terremoto del 2009. Nel partito di Nichi Vendola il morale è alto e la sensazione è che L’Aquila possa essere la prossima Genova.

Se al Pd fa bene appoggiare il governo Monti, dato che continua a guadagnare punti nei sondaggi, a livello di struttura interna e radicamento sul territorio perde terreno. Le primarie, nel nuovo panorama apertosi a livello nazionale, sono ancora uno strumento utile per il partito? «Quando discuteremo di statuto, qualche rifinitura del meccanismo ci vorrà – ha ammesso Pierluigi Bersani – rimettendo anche agli organismi dirigenti la valutazione. Ci sono casi in cui la preselezione del candidato del Pd sarebbe più utile». Intanto, dopo che Sinistra ecologia e libertà ha battuto il Partito Democratico alle primarie, in vista del voto di maggio, anche a L’Aquila sono puntati i riflettori. La sfida, prevista il prossimo 4 marzo, è tra il sindaco uscente Massimo Cialente (Pd) e Vittorio Festuccia, vendoliano. Escluso l’outsider (o, per usare le parole della stampa locale, il “terzo incomodo”) Vincenzo Calderoni, avvocato e candidato indipendente, sostenuto ufficiosamente da Confartigianato, ineleggibile per via del suo incarico di difensore civile del Comune dell’Aquila.

Tra i due sfidanti non è mai corso buon sangue e la campagna elettorale ha toni forti, anche perché a sparigliare le carte in tavole c’è l’approvazione del Piano di ricostruzione. Che ha rilevanza amministrativa e soprattutto tattica (dopo il terremoto Cialente era stato nominato vice-commissario alla ricostruzione col delega all’assistenza alla popolazione, carica dalla quale si è dimesso nel settembre 2010).  Il candidato Idv, Angelo Mancini, correrà da solo, dopo che il segretario di partito dell’Aquila ha definito le primarie «finzione democratica». Di certo il risultato di Genova, con la vittoria di Marco Doria, fa ben sperare i vendoliani del capoluogo. La tendenza, in generale, sembra quella di premiare le personalità più che i partiti, e quando Sel riesce a individuare un carisma particolarmente estraneo al mondo della politica ha la meglio su un Pd che sembra cristallizzato nel suo appoggio al governo Monti. «C’è un segnale preciso di discontinuità, è un centrosinistra che cambia passo includendo e non escludendo.

La stessa cosa è avvenuta nella vicina Rieti, dove ha vinto il trentaseienne candidato di Sel» ha detto Festuccia, pur ammettendo che «Genova è una città completamente diversa. Lì c’erano due candidati del Pd che si sono annullati tra di loro. Ma io credo nella svolta». Per il coordinatore Giustino Masciocco: «Questa è la prima volta che gli elettori possono dare un giudizio su Cialente», mentre Festuccia, intervenendo oggi a Roma a una Assemblea Generale di Sinistra Ecologia e Libertà, ha commentato: «La sua è un’amministrazione che nasce come di centrosinistra e arriva alla fine trasversale, forse più di destra che di sinistra. Se avessimo avuto un don Gallo, non sarebbe stato male». Vittorio Festuccia è un primario ospedaliero con un passato da Ds, attualmente non iscritto a nessun partito. Come ha spiegato Basciocco, è stata Sel a chiedergli di scendere in campo. Ha partecipato all’assemblea generale del partito a Roma, assieme a Giuliano Pisapia, Luigi De Magistris, Michele Emiliano e Rita Borsellino. Il prossimo 24 febbraio Nichi Vendola dovrebbe essere a L’Aquila per sostenere il suo candidato. E la presunta maggioranza di Massimo Cialente? Sembra che il sindaco abbia convocato tutti i consiglieri per chiedere lumi sulle loro intenzioni in vista delle amministrative. L’Api dialoga a livello nazionale con il terzo polo, ma sostiene Cialente, mentre Rifondazione attende l’esito delle primarie pe verificare il da farsi. Intanto l’Idv ha comunicato ufficialmente al sindaco la sua intenzione di smarcarsi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana