Google+

Presentato il Rapporto di Sostenibilità 2016 di Sisal

settembre 20, 2017 Redazione

il programma di Gioco Responsabile anche quest’anno ha ottenuto il rinnovo delle certificazioni. L’azienda è inoltre attiva nella promozione di diversi progetti che spaziano dallo sport, alla cultura, ricerca scientifica e formazione

gioco-ansa

Nel 2016 il gioco pubblico ha portato nelle casse dello Stato 10,5 miliardi di euro, con una spesa da parte dei cittadini di circa 19,4 miliardi. Cifre consistenti, che permettono di farsi un’idea del peso del settore nell’economia italiana. Parallelamente, è cresciuta nella società una sensibilità verso la salute pubblica, la sicurezza e il contrasto del gioco illegale. «In questo senso, resto convinto che il sistema concessorio permette allo Stato di mantenere il controllo pubblico ma, allo stesso tempo, di intervenire per regolarlo e correggerlo» dice Pierpaolo Baretta, sottosegretario al ministero dell’encomia e delle Finanze, nel Rapporto di Sostenibilità 2016 di Sisal. Il documento è stato presentato martedì 19 settembre presso la Residenza Ripetta, alla presenza del ministro, dell’amministratore delegato Sisal Emilio Petrone e del presidente Augusto Fantozzi. Ci sono diversi cambiamenti in programma, dichiara il ministro: entro il 2018, si ridurranno del 30 per cento le slot ed è stato proposto di creare un rigido sistema di regole e requisiti per l’attività commerciale. «Siamo all’inizio di un percorso e il ruolo del legislatore è fondamentale per giungere ad un nuovo assetto in grado di conciliare esigenze locali, aspettative delle istituzioni a livello nazionale e attese degli operatori che, giustamente, devono poter programmare e pianificare per il futuro» dice Baretta.

Per dimostrare il proprio impegno nel contrasto alla ludopatia, Sisal ha da tempo avviato il programma di Gioco Responsabile (una serie di iniziative di informazione, educazione e prevenzione alla dipendenza) che anche quest’anno ha ottenuto il rinnovo delle certificazioni da parte di European Lottery e di World Lottery Association.

L’azienda è inoltre attiva nella promozione di diversi progetti che spaziano dallo sport, alla cultura, ricerca scientifica e formazione. Nel 2016 Sisal ha valorizzato la cultura dello sport sostenendo Liberi Nantes Football Club, la prima squadra di calcio in Italia interamente composta da profughi e richiedenti asilo, e costruendo per la Casa Circondariale di Rebibbia una struttura per promuovere il calcio femminile in carcere. Ha avviato iniziative (Fondazione Italia Camp e Fondazione Color Your Life) per promuovere lo sviluppo del talento, con un focus particolare sui giovani. Ha sostenuto il Piccolo Teatro di Milano in eventi legati all’arte e alla cultura, e ha realizzato raccolte fondi, attraverso la capillare rete Sisal, a sostegno di progetti di ricerca (per Fondazione Umberto Veronesi, AIRC e Fondazione Telethon). Inoltre nel 2016 Sisal e Agenzia per l’Italia Digitale hanno siglato un accordo per partecipare al progetto PagoPA, iniziativa strategica per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’ufficio a portata di mano anche in vacanza e nei weekend in un ambiente confortevole e “viaggiante”? Lo rende possibile Renault con una nuova generazione di Trafic SpaceClass rivolta sì ai privati ma prentemente alla clientela del mondo business, come aziende di noleggio con conducente, strutture alberghiere e sportive, agenzie turistiche. Insomma, realtà che desiderano fornire […]

L'articolo Renault Trafic SpaceClass, l’ufficio è mobile proviene da RED Live.

Se siete appassionati di motori e curiosare tra le anteprime – ne sono state annunciate ben 150 – è sicura fonte di piacere, il momento è (quasi) arrivato. Cominciate a segnare in agenda una data compresa tra il 9 e il 12 novembre (il 7 e l’8 sono giornate dedicate a operatori e stampa) e […]

L'articolo EICMA 2017, cosa c’è da fare e vedere proviene da RED Live.

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download