Google+

Ai poveri pensaci pure tu, Raniero La Valle

maggio 25, 2015 Emanuele Boffi

i poveri non sono più «nelle catacombe», ma si fanno «il bagno e la barba sotto il colonnato di San Pietro». Ok, però…

Pubblichiamo l’articolo contenuto nel numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Voi tutti sapete che qui a Tempi la retorica anti casta e la pappardella sui privilegi e i vitalizi dei politici non attaccano. Se un po’ di buona creanza civile non ci dispiacerebbe, tuttavia nelle campagne grilline crediamo poco e, diciamola tutta, ci fanno pure un po’ schifo. Epperò. Ci è capitato di leggere il resoconto di un recente incontro tenutosi a Roma dove sono intervenute le sigle della galassia catto-comunista.

L’introduzione è stata affidata a Raniero La Valle, storico esponente della sinistra cattolica, giornalista, 84 anni, quattro volte parlamentare nella sinistra indipendente dal ’76 al ’92. «Se non fosse arrivato papa Francesco, oggi avremmo rischiato di fare dell’archeologia», ha detto La Valle, che si è lanciato in un panegirico del nuovo Pontefice (contrapposto all’oscurantista Ratzinger). Con Bergoglio la Chiesa finalmente approverà le nozze gay, l’Eucaristia ai divorziati, smetterà di citare l’Humanae vitae.

Ora, ha spiegato La Valle, i poveri non sono più «nelle catacombe», ma si fanno «il bagno e la barba sotto il colonnato di San Pietro». Ok. Leggo su Libero che La Valle percepisce oggi un vitalizio mensile di 5.081 euro. Finora ha ricevuto in tutto 1.402.518 euro. Ne ha versati per il vitalizio 241.610. La differenza è 1.160.908 euro. Ora, Raniero, essendo io un poco di buono non ho alcuna patente per farti la predica né per contarti gli spiccioli in tasca, però volevo dirti che ai poveri contribuenti italiani potresti iniziare a pensarci un pochino (almeno un pochino) pure tu.

Foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Emanuele says:

    Perché dovrebbe pensarci lui? Lui mica dice di occuparsi dei poveri… così dalla poltrona imbottita critica chi si occupa dei poveri a parole e nei fatti… Ovviamente la chiesa ha fatto, fa e farà moltissimi errori e commettere atroci delitti, ma prova a fare qualcosa…

    Troppo faticoso… come dice il proverbio, “chi non fa, non falla”… meglio godersi il vitalizio e criticare… criticando non si sbaglia mai!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.