Google+

Polli, Passeri e Piccioni. “Spennati” dalle tasse di Hollande, gli imprenditori francesi ormai sono uno zoo di uccelli arrabbiati

luglio 3, 2014 Leone Grotti

I titolari di azienda strozzati dal fisco non sanno più a quale specie di volatile votarsi per far capire al governo di Parigi che deve tagliare le imposte

francia-spennati-hollande-1

A forza di aumentare ogni tipologia di tassa e balzello, nel tentativo di raggiungere il miraggio del pareggio di bilancio, François Hollande ha esasperato i francesi e non è un caso se si ritrova ad essere il presidente più impopolare della storia della République. Questa esasperazione, che si accompagna a un costante aumento della disoccupazione nel paese, ha però solleticato la fantasia degli imprenditori francesi, che hanno trovato modi sempre più caratteristici per protestare.

GLI SPENNATI. L’ultimo gruppo ad essersi formato è quello degli “Spennati” (Déplumés) e sul loro sito campeggia lo slogan: «Hollande, gli imprenditori sono in mutande». Un gallo spelacchiato e déshabillé accompagna le richieste di questo gruppo di imprenditori: «Semplificare le 3600 pagine del Codice del lavoro» e «abbassare il costo del lavoro» perché «imprenditori in erba, padroni di Pmi, indipendenti, liberi professionisti o dirigenti delle più grandi imprese vivono oggi le stesse difficoltà, non conta il numero di assunti o il bilancio aziendale».

francia-passeri-hollandeI PICCIONI. Gli Spennati («100% tassati») sono solo l’ultimo volatile scaturito dalla fantasia della specie più tartassata dal governo. I primi imprenditori a farsi rappresentare da un volatile sono stati i “Pigeons” (foto sopra), piccioni o polli, che in qualità di titolari di piccole aziende chiedevano al governo di fermarsi sulla tassazione delle plusvalenze: «Il governo ha deciso di trattarci come polli (…) ma deve capire che gli investimenti economici degli imprenditori non possono essere paragonati a [e tassati come] quelli nel settore immobiliare. Ricordiamo al governo che l’80 per cento degli occupati creati negli ultimi anni sono stati creati dalle nostre piccole imprese. Queste tasse sono controproducenti e faranno ritornare nella clandestinità migliaia di imprenditori, privando la Francia di entrate fiscali importanti».

I PASSERI. Quando i piccioni si sono divisi, sono nati “Les moineaux”, i Passeri, in «rappresentanza dei giovani imprenditori che hanno abbandonato un posto di lavoro stabile per rischiare e innovare». «Non siamo piccioni – scrivono – ma semplici passeri e più che il problema delle plusvalenze ci battiamo contro le tasse che appesantiscono il nostro budget, un Codice del lavoro troppo rigido, finanziamenti difficili da ottenere e le disuguaglianze nella tassazione rispetto alle grandi imprese».

francia-pulcini-hollandeI PULCINI. Infine sono arrivati i “Pulcini” in rappresentanza dei mono-imprenditori, regime messo a rischio dalle iniziative del governo, che vogliono semplicemente poter vivere, o meglio, sopravvivere «viste le tasse di cui già siamo gravati». Il loro grido di battaglia (“Piou Piou”) è diverso da quello dei piccioni e dei passeri (“Rhouuuu”) ma tutti e tre, al pari degli Spennati, si trovano in mutande e hanno una sola richiesta per il governo socialista di François Hollande: abbassa le tasse o i volatili abbasseranno le saracinesche delle loro aziende per svolazzare in un altro paese.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.