Google+

Più di 2,2 milioni di bambini in fuga dalla Siria. L’80 per cento non va più a scuola

novembre 29, 2013 Chiara Rizzo

Un drammatico rapporto dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati rivela che la maggiorparte dei minori siriani fuggiti dalla guerra, da morti e persecuzione, ha dovuto lasciare gli studi. In molti lavorano per aiutare le famiglie

Secondo un rapporto dell’Unhcr oltre 2,2 milioni di bambini siriani sono stati costretti negli ultimi tre anni di guerra a fuggire all’estero, e molti loro non vanno a scuola perché sono costretti a lavorare per aiutare le proprie numerose famiglie. È il drammatico resoconto del rapporto dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati reso pubblico oggi.

L’80 PER CENTO NON VA A SCUOLA. Secondo l’Unhcr, più di 11 mila bambini sono morti in Siria nei combattimenti. Il paese che ha accolto più siriani è il confinante Libano, dove ci sono 385mila minorenni e dove si calcola che i siriani profughi in età scolare abbiano superato i coetanei libanesi. Tuttavia, l’80 per cento di questi bambini siriani non va a scuola. Una delle ragioni sta nel fatto che il sistema scolastico libanese è come risultato “ingolfato” da questa fuga massiccia, e nemmeno il ricorso a turni pomeridiani ha permesso di garantire gli studi a tutti. Ma il motivo principale dell’abbandono scolastico è che la maggiorparte dei piccoli siriani è costretta, per ragioni economiche, a lavorare per contribuire al mantenimento delle famiglie numerose: i bambini sono occupati, con paghe misere da 3 o 4 dollari al giorno, in negozi, campi o nell’edilizia.

SITUAZIONE DRAMMATICA. Anche in Giordania, altro paese che ha ospitato un alto numero di profughi siriani, molti dei 291 mila bambini siriani non va a scuola. L’Unhcr segnala tra le cause dell’abbandono scolastico anche gli shock vissuti dai bambini per la guerra. Molti dei piccoli profughi ha visto con i propri occhi le proprie famiglie uccise, o è stato costretto a vedere le atrocità dei campi di accoglienza. Per questi traumi i bambini hanno spesso paura anche di uscire da soli, e rimangono nei campi o negli appartamenti. L’Unhcr ha evidenziato di aver ricevuto sino ad oggi solo il 32 per cento delle risorse necessarie (700 mila dollari) per coprire i bisogni del 2013 nel solo Libano e ha denunciato che la situazione è destinata a peggiorare, dato che la diplomazia non è riuscita ad ottenere alcuna tregua.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi