Google+

Più figli, più pensione. E viceversa

agosto 25, 1999 Tempi

Troppi pensionati e troppi pochi bambini. E allora perché non studiare un sistema previdenziale che distribuisca importi crescenti in proporzione al numero dei figli? L’idea di un economista milanese

Il numero degli anziani è in aumento – e in Italia più che altrove (vedi Tabella 3) – nonostante, secondo l’Ilo (International labour office), tra gli anni Sessanta e gli anni Ottanta si sia registrata una diminuzione del 15,5% del loro numero (con 65 anni e oltre) tra la forza lavoro attiva. Un effetto delle politiche sociali e dell’estensione su vasta scala del pensionamento. Eppure, sottolineano al Censis, numerose indagini confermano che è largamente diffusa tra gli anziani la voglia di non passare all’inattività full-time, una potenzialità che rimane inespressa per la mancanza di politiche pubbliche che favoriscano il pensionamento graduale, con lavoro flessibile e part-time. Anche sul fronte della natalità – ai minimi storici – manca una adeguata incentivazione della famiglia, per cui nessuno vede più nei figli un investimento. E lo squilibrio sociale cresce. Qualcuno, per esempio Pierluigi Porta, professore di Economia politica alla Statale di Milano e marito di Pia Saraceno, esperta governativa e direttrice dell’Istituto di Ricerca sociale (IRS), propone di unire i due problemi, studiando un sistema previdenziale che distribuisca importi crescenti in proporzione al numero dei figli. In fondo, come dicevano una volta, “i figli sono il bastone della nostra vecchiaia”. Più che mai oggi, non fosse altro che per il semplice fatto di rappresentare nuova forza lavoro e allargare la base tassabile.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tesla la tocca piano… presentando a sorpresa, in occasione dell’unveiling dell’atteso camion a batteria, l’erede dell’ormai storica Tesla Roadster. Una vettura che la Casa americana, con grande morigeratezza, non esita a definire “l’auto più veloce del Pianeta”. Una supercar elettrica che, ancora una volta, spiazza la concorrenza promettendo di ridefinire il concetto di performance a zero […]

L'articolo Tesla Roadster: zitti tutti proviene da RED Live.

Dopo la nuova generazione di Trafic SpaceClass, presentata lo scorso ottobre, Renault torna sull’argomento “business” con il lancio della nuova gamma Executive, studiata per rendere sempre più confortevole e ricca di tecnologia la vita a bordo di chi si sposta per lavoro. La Casa della Losanga dota quindi di contenuti premium tre vetture della sua scuderia, […]

L'articolo Gamma Executive, l’allestimento premium di Renault proviene da RED Live.

COSA: FINALE MONDIALE LAMBORGHINI, le Huracán in pista a Imola  DOVE E QUANDO: Imola, Bologna, 17-19 novembre Evento da non perdere all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari con la 5ª edizione della Finale Mondiale Lamborghini, in programma questo fine settimana. L’appuntamento più importante del calendario della serie riservata alle vetture della Casa di Sant’Agata Bolognese […]

L'articolo RED Weekend 17-19 novembre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Hanno geometrie confortevoli, gomme larghe, freni a disco e un nome figo. In più, sono in grado di portarti dappertutto e di farlo velocemente. Ecco le nostre preferite

L'articolo Le più belle bici Gravel proviene da RED Live.

Nel Vaticano c’è chi fa carriera: Papa Francesco ha ritirato pochi giorni fa la sua nuova auto aziendale, una Huracan RWD con livrea dedicata. Ecco la Lamborghini del Papa.

L'articolo La Lamborghini del Papa proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download