Google+

Perché non è stato vano il sacrificio di Veronica, che non si è curata finché è nata Matilde

dicembre 17, 2014 Giuliano Guzzo

L’infermiera veneta ha ritardato le cure pur di dare alla luce la sua bimba. È poi morta in seguito alle complicazioni di una broncopolmonite

veronica giazzon-3Tratto dal blog di Giuliano Guzzo Per ignoranza, spesso, tendiamo a pensare che sacrificarsi voglia dire negare se stessi mentre invece significa donarsi, non cioè soffocare bensì dilatare il proprio animo, farlo conoscere attraverso la generosità. La differenza è totale e la storia di Veronica Giazzon (foto da Facebook) – l’infermiera veneta che ha ritardato cure per lei fondamentali pur di dare alla luce Matilde, la sua bimba, e poi morta in seguito alle complicazioni di una broncopolmonite – la testimonia con chiarezza. Questa donna di 36 anni, infatti, si è sacrificata; ma solo uno sguardo straordinariamente superficiale potrebbe non accorgersi che più che perdere la propria vita l’ha data, che ben prima di cedere alla leucemia ha seguito la sua vocazione di madre.

Il tutto con una lucidità straordinaria, che l’ha assistita anche quando – come provano le sue parole su Facebook – sapeva di avere davanti l’ultima prova: «Non sempre la vita ci riserva solo belle sorprese. Da una settimana sono ritornata a Verona per ricaduta malattia. Ora di nuovo fuori gli artigli, bisogna lottare tutti insieme. Ci sarete vero? Ci conto. Vi voglio bene». Ora, come poteva questa donna conciliare così l’amara consapevolezza di una vita che non «ci riserva solo belle sorprese» con la voglia di tirare «di nuovo fuori gli artigli»? Rassegnarsi sarebbe stato normale, comprensibile, umano. Ma Veronica non era sola e, oltre che sulla vicinanza della famiglia, contava ed ha contato, fino all’ultimo, su quella più alta: quella della fede.

Recitava ogni giorno il rosario ed aveva voluto dinnanzi a sé, in camera da letto, una lettera incorniciata di papa Francesco – il «mio papa», lo chiamava – che il fratello le aveva portato di ritorno dal Vaticano, dopo si era recato per chiedere al Santo Padre preghiere per lei. Che sabato scorso, purtroppo, è morta. Dunque il sacrificio di questa mamma è stato vano, un mero annullamento di se stessa? Potrebbe sembrare anche così. Gli occhi di Matilde ed Alice, l’altra figlia, del marito Federico e del fratello Davide, però, hanno visto molto di più. E se qualcuno si rattristerà al pensiero che Veronica se ne sia andata sapranno ricordargli la verità, e cioè che neppure oggi, nel regno del provvisorio, tutto finisce. Soprattutto se si tratta dell’abbraccio di una mamma.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il 24 e il 25 marzo, se siete in zona capitale, non prendete impegni: ci sono gli Honda Days 2018 all’autodromo di Vallelunga. Si possono provare auto, moto e non solo…

L'articolo Honda Days 2018: 24 e 25 marzo, tutti a Vallelunga proviene da RED Live.

Neve, ghiaccio, temperature polari e 26 passi alpini. La terza edizione della 20Quattro Ore delle Alpi, organizzata da Audi, ha incontrato le condizioni giuste per mettere alla prova 5 equipaggi che si sono sfidati a suon di km percorsi e prove speciali ghiacciate sulle nuove RS4. C’eravamo anche noi

L'articolo 20Quattro Ore delle Alpi Audi. C’ero anch’io proviene da RED Live.

Presentata per la prima volta nel 2007, la Peugeot 308 ha subito un restyling nel giugno 2017. Dal punto di vista meccanico la novità preponderante era stata la sostituzione del cambio automatico a 6 rapporti in favore di un nuovo 8 rapporti. Un cambio più evoluto sviluppato dalla giapponese Aisin capace di rubare sulla bilancia […]

L'articolo Peugeot 308: aggiornamenti a 8 rapporti proviene da RED Live.

Più dinamica - non solo nel look - e tecnologica. Per sfidare a testa alta le rivali più pericolose del segmento. La nuova Kia Ceed è pronta per sfilare sulla passerella del Salone di Ginevra 2018

L'articolo Nuova Kia Ceed, senza apostrofo ma con più stile proviene da RED Live.

La 2ª edizione del circuito organizzato da Bosch eBike Systems, con il supporto di Trek, coinvolgerà 5 Paesi europei. I percorsi sono adatti sia agli amatori sia ai professionisti. Il via dal Bike Festival di Riva del Garda a fine aprile

L'articolo Bosch eMTB-Challenge – Da aprile a settembre – Info e iscrizioni proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi