Google+

Perché non è stato vano il sacrificio di Veronica, che non si è curata finché è nata Matilde

dicembre 17, 2014 Giuliano Guzzo

L’infermiera veneta ha ritardato le cure pur di dare alla luce la sua bimba. È poi morta in seguito alle complicazioni di una broncopolmonite

veronica giazzon-3Tratto dal blog di Giuliano Guzzo Per ignoranza, spesso, tendiamo a pensare che sacrificarsi voglia dire negare se stessi mentre invece significa donarsi, non cioè soffocare bensì dilatare il proprio animo, farlo conoscere attraverso la generosità. La differenza è totale e la storia di Veronica Giazzon (foto da Facebook) – l’infermiera veneta che ha ritardato cure per lei fondamentali pur di dare alla luce Matilde, la sua bimba, e poi morta in seguito alle complicazioni di una broncopolmonite – la testimonia con chiarezza. Questa donna di 36 anni, infatti, si è sacrificata; ma solo uno sguardo straordinariamente superficiale potrebbe non accorgersi che più che perdere la propria vita l’ha data, che ben prima di cedere alla leucemia ha seguito la sua vocazione di madre.

Il tutto con una lucidità straordinaria, che l’ha assistita anche quando – come provano le sue parole su Facebook – sapeva di avere davanti l’ultima prova: «Non sempre la vita ci riserva solo belle sorprese. Da una settimana sono ritornata a Verona per ricaduta malattia. Ora di nuovo fuori gli artigli, bisogna lottare tutti insieme. Ci sarete vero? Ci conto. Vi voglio bene». Ora, come poteva questa donna conciliare così l’amara consapevolezza di una vita che non «ci riserva solo belle sorprese» con la voglia di tirare «di nuovo fuori gli artigli»? Rassegnarsi sarebbe stato normale, comprensibile, umano. Ma Veronica non era sola e, oltre che sulla vicinanza della famiglia, contava ed ha contato, fino all’ultimo, su quella più alta: quella della fede.

Recitava ogni giorno il rosario ed aveva voluto dinnanzi a sé, in camera da letto, una lettera incorniciata di papa Francesco – il «mio papa», lo chiamava – che il fratello le aveva portato di ritorno dal Vaticano, dopo si era recato per chiedere al Santo Padre preghiere per lei. Che sabato scorso, purtroppo, è morta. Dunque il sacrificio di questa mamma è stato vano, un mero annullamento di se stessa? Potrebbe sembrare anche così. Gli occhi di Matilde ed Alice, l’altra figlia, del marito Federico e del fratello Davide, però, hanno visto molto di più. E se qualcuno si rattristerà al pensiero che Veronica se ne sia andata sapranno ricordargli la verità, e cioè che neppure oggi, nel regno del provvisorio, tutto finisce. Soprattutto se si tratta dell’abbraccio di una mamma.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Non è la prima volta che BMW utilizza la dicitura Rallye per la sua GS: accadde già nel 2013, quando fu una vistosa versione Rallye con telaio rosso e colori Motorsport a celebrare l’uscita di scena del motore ad aria. Ora la dicitura torna in auge sulla BMW R 1200 GS Rallye, che per la […]

L'articolo Prova BMW R 1200 GS Rallye 2017 proviene da RED Live.

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

Il marchio Seat ha la sportività incisa in modo indelebile nel proprio DNA. Un’inclinazione caratteriale impossibile da nascondere persino quando a Martorell hanno a che fare con una SUV. Ecco allora che la Ateca, la prima sport utility della storia della Casa spagnola, beneficia della versione FR (Formula Racing), sinora riservata alle “cugine” Ibiza e […]

L'articolo Seat Ateca FR: il SUV ha un’anima sportiva proviene da RED Live.

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana