Google+

Per ripartire bisogna abbassare le tasse. Se ne è accorto anche Obama

luglio 31, 2013 Massimo Giardina

Accordo tra democratici e repubblicani Usa sull’abbassamento delle aliquote fiscali delle imprese, con particolare riguardo alle realtà manifatturiere

Mossa a sorpresa del presidente americano Barack Obama che ha accettato la proposta promossa dall’opposizione americana di abbassare il livello di tassazione per le imprese statunitensi. In particolare l’attenzione è rivolta alle imprese manifatturiere. La proposta mira a ridurre le aliquote fiscali dai massimi del 35 per cento al 28 per cento, con un abbassamento ulteriore per le imprese manifatturiere al 25 per cento.

MENO TASSE E PIU’ INFRASTRUTTURE. Il do ut des tra maggioranza e opposizione si gioca tra una minor presenza del fisco, da una parte, e un maggior intervento per le infrastrutture a favore della crescita, dall’altra. Quest’ultimo aspetto, di matrice tipicamente keynesiana non è particolarmente gradito ai liberisti repubblicani. L’obiettivo dell’esecutivo è quindi creare nuovi posti di lavoro che non subiscano la caratteristica della provvisorietà, ma che riescano a mantenersi costanti nel tempo.

QUEI FURBETTI DELLE MULTINAZIONALI. Ma nella riforma fiscale il nodo da risolvere risiede nel togliere la possibilità alle imprese Usa di portare i propri utili fuori confine, come la maggior parte delle multinazionali già opera: infatti si stima che 840 miliardi di dollari di riserve in contanti siano tenute in altri paesi più benevoli dal punto di vista fiscale.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download