Google+

«Per ridurre i migranti dobbiamo ridurre la crescita della popolazione africana»

luglio 13, 2017 Redazione

Il ministro Ulla Tornaes sa come risolvere il problema delle migrazioni: la Danimarca investirà 14 milioni di dollari per diffondere in Africa contraccezione e aborto

danimarca-tornaes-ansa

La Danimarca è molto preoccupata per l’eccezionale ondata migratoria che si è riversata in Europa e il governo ha deciso di impegnarsi per risolvere il problema. Prevenire è meglio che curare, è il motto di Copenaghen, che ha proposto una soluzione neanche troppo originale per «limitare la pressione migratoria sull’Europa»: ridurre la popolazione africana.

CONTRACCEZIONE E ABORTO. Per aiutarli a casa loro, dunque, il ministro per lo Sviluppo e la cooperazione danese, la signora Ulla Tornaes, ha promesso questa settimana a Londra, durante un convegno internazionale sulla Pianificazione familiare, di investire 14 milioni di dollari per «limitare la popolazione africana». Come? Finanziando la distribuzione di contraccettivi e l’accesso all’aborto in Africa. «Le gravidanze indesiderate hanno costi umani enormi nei paesi in via di sviluppo, dove molte giovani donne sono costrette a interrompere il percorso educativo e i tassi di mortalità materna sono alti», ha dichiarato Tornaes come riportato dalla Bbc. Ma il fenomeno ha anche «immensi costi sociali: lo sviluppo di molti paesi è limitato dalla crescita eccessiva della popolazione».

«RIDURRE LA POPOLAZIONE AFRICANA». «Se la crescita della popolazione in Africa continua in modo costante come oggi, gli africani passeranno da 1,2 miliardi a 2,5 miliardi entro il 2050», ha aggiunto, sottolineando che favorire l’accesso alla contraccezione e alla pianificazione familiare in Africa sarà «una delle principali priorità» della politica estera danese. Ma per il ministro limitare la popolazione africana è anche un’ottima soluzione al problema migratorio: «Per ridurre la pressione migratoria sull’Europa bisogna ridurre la crescita della popolazione in molti paesi africani».

COLONIZZAZIONE IDEOLOGICA. Al convegno internazionale dove il ministro danese ha presentato la sua proposta per “aiutare” l’Africa ha partecipato anche l’attivista Obianuju Ekeocha, ingegnere biomedico di origine nigeriana e fondatrice di Culture of Life Africa. A margine dell’incontro ha dichiarato alla Bbc: «Quando un paese occidentale viene in Africa e cerca di imporre l’aborto sotto forma di aiuto “umanitario” non fa che comportarsi come i colonialisti di un tempo. Quella che voi chiamate lotta per combattere la povertà è in realtà una forma di colonizzazione ideologica. La stragrande maggioranza degli africani rifiuta l’aborto e con i pochi fondi a disposizione bisognerebbe migliorare la situazione alimentare, idrica, sanitaria e scolastica dei nostri paesi. Non è con i contraccettivi che usciremo dalla povertà».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Le righe, si sa, rubano la scena a qualsiasi altro indumento del guardaroba e non tutti se le possono permettere. Ciò che ha fatto Rapha con questa fantasia, protagonista della nuova collezione Cross, è stato scegliere un accostamento di tonalità elegante e, soprattutto, ispirato all’abbigliamento indossato da Jeremy Powers (Rapha-Focus Team) alla conquista del titolo di campione nazionale […]

L'articolo Rapha presenta la nuova collezione Cross proviene da RED Live.

F1 2017 è un generatore virtuale di adrenalina. Un racing game emozionante e coinvolgente, completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Il nuovo gioco di Codemasters affina la buona ricetta del 2016 e (ri)propone un solidissimo “simcade”, ovvero un efficace ibrido tra simulazione impietosa e arcade permissivo, immediato e profondo. Il risultato? Senza controllo di trazione […]

L'articolo F1 2017 è pura adrenalina virtuale proviene da RED Live.

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

Tucano Urbano gioca d’anticipo su EICMA e presenta ora la collezione autunno/inverno 2017/2018. Per chi viaggia in moto 365 giorni all’anno.

L'articolo Tucano Urbano collezione autunno/inverno 2017/2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana