Google+

Per il Fatto questo non è il governo di Enrico Letta ma «di Cl» (corro subito a intervistare Emma Bonino)

aprile 30, 2013 Correttore di bozze

Ecco qui il solito articolo che non dice nulla e sottointende tutto. Almeno fino a qualche giorno fa aspettavano i brogliacci delle procure prima di sparare titoli in prima pagina.

Già se ne aveva avuto sentore ieri con l’intervento in aula del grillino Andrea Colletti, ed ecco che oggi il Fatto quotidiano parte lancia in resta con un articolo in cui si dice che questo non è il governo di Pd e Pdl ma di Cl.

Ora, a parte l’ovvia considerazione sul fatto che se due ministri (Maurizo Lupi e Mario Mauro) sono di Comunione e Liberazione, dire che “il governo è di Cl” è confondere un movimento religioso con un partito, il Correttore di bozze è impressionato dal fatto che questo è il solito articolo che non dice nulla e sottointende tutto. Non dice nulla perché scopre l’acqua calda (in tutto l’articolo non c’è una notizia che sia una), ma sottointende tutto perché la didascalia non scritta sotto le foto in pagina è “occhio ai cattivi”. Chapeau al modo di fare informazione del Fatto. Almeno fino a qualche giorno fa aspettavano qualche notizia (anche malevola) prima sparare titoli in prima pagina. Adesso, senza nemmeno che i due siano entrati nei loro uffici da ministri, già la danno a intendere.

Comunque, magari hanno ragione loro. Questo è veramente il “governo di Cl”. Il Correttore di bozze ha già in cantiere un’intervista sull’aborto a quella bigotta di Emma Bonino.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

14 Commenti

  1. alessandro scrive:

    come si dis a Milan “A gan propri nient de fa”.
    Consiglio spassionato a quelli del Fatto cambiate mestiere!!!!!!!!!!!!!

  2. Coc scrive:

    Un concentrato di stronzate, bravo correttore !

  3. marzio scrive:

    Il Fatto e’ una economica alternativa alla Scottex!

  4. viccrep scrive:

    dovrebbero titolarlo “la menzogna quotidiana” questo è quello che è

  5. giuseppeburgio scrive:

    ho letto l’articolo in questione, e mi pare che non dica nulla di strano.
    la presenza dell’abortista Bonino mi pare solo una conferma del fatto – risaputo – che pur di essere nella stanza dei bottoni (o con le mani della marmellata) voi dei “movimenti religiosi” siete disposti a digerire qualunque compromesso e qualunque connivenza, come la storia recente dimostra abbondantemente.

  6. gabriele scrive:

    Quando il Padreterno distribuiva l’intelligenza,qualcuno era in bagno…………

  7. Alessandro scrive:

    È proprio vero!! “Noi del movimento religioso” Cattolico Cristiano siamo talmente corrotti da accettare qualsiasi compromesso pur di detenere il potere…a costo di spaccare le palle quattro giorni su tre con in “principi non negoziabili”

  8. Enrico scrive:

    Ma i lettori di quel giornaletto non si sentono presi per il c… naso?

  9. Nicola scrive:

    Dire che “il governo è di Cl” è confondere un movimento religioso con un partito.
    Questo bisogna farlo capire a quelli del Fatto.
    Secondo me Tempi potrebbe fare molto per questo, inviando a il Fatto l’editoriale del suo direttore dove invitava i suoi lettori a non votare Mario Mauro ( pur essendo di CL)

  10. MaMa scrive:

    la cosa più bella è che ci sono due di cl tra i ministri proprio nell’anno in cui cl non ha fatto propaganda!! ahahaha come godo!! e godo che a quelli del Fatto gli roda così tanto!!!

  11. stefano scrive:

    Credo che MaMa abbia centrato la questione!
    Bravo (o brava)!
    L’invidia annebbia il pensiero…

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Opel torna nel segmento delle SUV medie. E lo fa sbattendo la porta con tanta forza da far tremare i vetri. La nuova Grandland X, terzo atto della saga X dopo Mokka X e Crossland X, è una vettura concreta, spaziosa, confortevole e ben rifinita. Oltretutto forte di un design piacevole. Caratteristiche che, di per […]

L'articolo Prova Opel Grandland X proviene da RED Live.

L’ingresso di Fiat nel segmento dei Pick-up avviene grazie a una importante e strategica collaborazione con Mitsubishi di cui il Fullback è “figlio legittimo”. Stringendo una intelligente partnership con chi è stato ritenuto il miglior interprete di questa filosofia, Fiat ha infatti potuto entrare sul mercato dalla porta principale con un mezzo che, già in […]

L'articolo Prova Fiat Fullback LX 180 CV, buona la prima proviene da RED Live.

Pirelli ci riprova. Dopo il lancio degli pneumatici da bici P Zero Velo riparte dal ciclismo il progetto Pirelli Design, avviato dall’azienda per valorizzare il suo bacino di conoscenze in fatto di tecnologia. Procede dunque in questa direzione la nuova capsule collection con la collaborazione di Castelli, azienda italiana con più di quarant’anni di storia vissuta […]

L'articolo Pirelli Design e Castelli insieme per una collezione speciale proviene da RED Live.

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana