Google+

Per i No Tav gli arresti di oggi sono «le solite operazioni ad orologeria»

novembre 29, 2012 Marco Margrita

Di fronte ai 19 provvedimenti cautelari e le perquisizioni nella abitazioni di presunti appartenenti all’ala violenta No Tav, Alberto Perino ha accusato la Procura di fare gli interessi di Ltf

E Alberto Perino parlò come Berlusconi: «Solite operazioni ad orologeria». Di fronte ai 19 provvedimenti cautelari (arresti, obbligo di firma o di dimora) e le perquisizioni nella abitazioni di presunti appartenenti all’ala violenta No Tav, così si è espresso il leader trenocrociato, che accusa tra l’altro la Procura di fare gli interessi di Ltf, la società responsabile della parte comune italo-francese del futuro collegamento ferroviario tra Torino e Lione.

Le misure cautelari sono state spiccate in riferimento all’aggressione della troupe del Corriere della Sera e dell’assalto allo studio Geovalsusa, tra i partecipanti alla gara per l’assegnazione di una parte dei lavori.
La troupe venne assalita da un gruppo di facinorosi che, oltre a minacciare e costringere gli operatori ad allontanarsi, impedendo loro la realizzazione del reportage, sequestrarono il loro veicolo, sottraendo ai malcapitati documenti e oggetti. Oltre a danneggiare le loro attrezzature tecniche. L’episodio lo scorso 29 febbraio, nei pressi dell’autostrada A32 Torino-Bardonecchia, nel tratto del comune di Chianocco.
Le persone arrestate sono due anarchici, il roveretano Massimo Passamani già agli arresti per associazione a delinquere e un romano.

I sette arresti per l’irruzione negli uffici torinesi della Geostudio, invece, sono stati eseguiti a carico di esponenti dell’area antagonista torinese, riconducibile ai centri sociali Askatasuna e Gabrio. Per questo episodio sono state eseguite anche sei perquisizioni: due a Torino, due a Trento, una a Roma e una a Como.
Tra i provvedimenti restrittivi vi è il divieto di dimora a Torino per Francesco Richetto, considerato uno dei leader del movimento.

Le forze dell’ordine, inoltre, hanno smantellato a Chiomonte la baracca-presidio No Tav, che era statarealizzato su un terreno di proprietà dell’Anas. Posta inoltre sotto sequestro preventivo la baracca costruita dai No Tav in località Gravella, sempre a Chiomonte, su un terreno privato di cui era stata denunciata l’occupazione abusiva. Per eseguire i provvedimenti della magistratura torinese è stato impiegato un contingente di polizia.
L’operazione è in corso dall’alba, ad opera degli uomini della Digos.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi