Google+

Per Gramellini Bossi è un impiegato dell’anagrafe

aprile 26, 2012 Redazione

In uno dei suoi sempre frizzanti corsivi in prima pagina sulla Stampa di Torino, Massimo Gramellini se l’è presa molto con Umberto Bossi, il quale, esasperato dal bombardamento mediatico sulla gestione dei soldi della Lega, a un certo punto è sbottato e ha detto che «quei soldi erano nostri, potevamo farci quel che ci pareva, […]

In uno dei suoi sempre frizzanti corsivi in prima pagina sulla Stampa di Torino, Massimo Gramellini se l’è presa molto con Umberto Bossi, il quale, esasperato dal bombardamento mediatico sulla gestione dei soldi della Lega, a un certo punto è sbottato e ha detto che «quei soldi erano nostri, potevamo farci quel che ci pareva, anche buttarli dalla finestra». Ecco, a Gramellini una cosa così proprio non va giù: «Quei soldi, signor Bossi, non sono vostri. Sono nostri. Dei contribuenti che li hanno versati attraverso le tasse, spremendoli dal frutto del proprio lavoro».

GIUSTO. Ci sentiamo al fianco di Gramellini in questa santa crociata contro «la visione proprietaria del bene pubblico e dei fondi della comunità». I soldi? Bossi deve risponderne a noi, così come al dipendente pubblico «siamo noi a pagargli lo stipendio, perciò deve mettersi al nostro servizio». Bravo Massimo, digliene quattro ai leghisti ladroni. Siamo con te. Anzi di più: potremmo essere al posto tuo. In effetti, con tutti i denari che ci hanno spremuto con le tasse per darli alla Fiat e quindi alla Stampa, bè, avremmo il diritto di scriverla anche noi, ogni tanto, qualche banalità in prima pagina.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.