Google+

Per Gramellini Bossi è un impiegato dell’anagrafe

aprile 26, 2012 Redazione

In uno dei suoi sempre frizzanti corsivi in prima pagina sulla Stampa di Torino, Massimo Gramellini se l’è presa molto con Umberto Bossi, il quale, esasperato dal bombardamento mediatico sulla gestione dei soldi della Lega, a un certo punto è sbottato e ha detto che «quei soldi erano nostri, potevamo farci quel che ci pareva, […]

In uno dei suoi sempre frizzanti corsivi in prima pagina sulla Stampa di Torino, Massimo Gramellini se l’è presa molto con Umberto Bossi, il quale, esasperato dal bombardamento mediatico sulla gestione dei soldi della Lega, a un certo punto è sbottato e ha detto che «quei soldi erano nostri, potevamo farci quel che ci pareva, anche buttarli dalla finestra». Ecco, a Gramellini una cosa così proprio non va giù: «Quei soldi, signor Bossi, non sono vostri. Sono nostri. Dei contribuenti che li hanno versati attraverso le tasse, spremendoli dal frutto del proprio lavoro».

GIUSTO. Ci sentiamo al fianco di Gramellini in questa santa crociata contro «la visione proprietaria del bene pubblico e dei fondi della comunità». I soldi? Bossi deve risponderne a noi, così come al dipendente pubblico «siamo noi a pagargli lo stipendio, perciò deve mettersi al nostro servizio». Bravo Massimo, digliene quattro ai leghisti ladroni. Siamo con te. Anzi di più: potremmo essere al posto tuo. In effetti, con tutti i denari che ci hanno spremuto con le tasse per darli alla Fiat e quindi alla Stampa, bè, avremmo il diritto di scriverla anche noi, ogni tanto, qualche banalità in prima pagina.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download