Google+

Peaches Geldof era preoccupata per la sua salute

aprile 10, 2014 Elisabetta Longo

L’autopsia non può dire con certezza le cause della morte. Ora si aspettano i test tossicologici

Anche l’autopsia su Peaches Geldof non ha chiarito cosa ne abbia provocato la morte. Ora non resta da aspettare gli ultimi test tossicologici, e poi non resterà nient’altro da fare. Morta a 25 anni, nella sua casa del Kent, Peaches aveva da tempo abbandonato la cattiva strada percorsa in gioventù, ormai madre di due bambine di uno e due anni.

DISORDINI ALIMENTARI. Il tabloid inglese The Sun racconta che la giovane temesse per il suo stato di salute: “Ho il cuore di un gangster novantenne”. A causa della bulimia prima, e dell’anoressia poi, Peaches aveva sottoposto il suo corpo a numerose fatiche. Addirittura per il gran numero di cibo fast food divorato ogni giorno aveva avuto il colesterolo nel sangue a livelli di guardia. Per questo i medici propendono per dare la colpa della morte della giovane alle cause naturali e agli stravizi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana