Google+

Pd, la procura antimafia di Salerno indaga su tessere in bianco

novembre 21, 2013 Chiara Rizzo

Dopo le denuncie dell’area Cuperlo, è stato ritrovato un pacchetto di tessere in bianco nelle mani di un imprenditore. Domani ispezione dei Carabinieri alla sede nazionale del partito

La campagna di tesseramento del Pd è stata travolta da polemiche, ma ora rischia di esserlo anche da un caso giudiziario. Se ne occupa addirittura la direzione distrettuale antimafia di Salerno che indaga per accertare la provenienza di un pacchetto di tessere in bianco, ritrovate nella disponibilità di un imprenditore edile di Nocera inferiore.

ISPEZIONE ALLA SEDE DEL PD. Così domani, 22 novembre, i carabinieri del nucleo investigativo di Salerno andranno alla sede nazionale del Pd a Roma, per acquisire atti e documenti e ricostruire passo passo come le tessere sospette, che recano solo la firma dell’ex segretario Pier Luigi Bersani, siano finite nelle mani dell’imprenditore. Il sostituto procuratore salernitano Vincenzo Murro parla di percorso «anomalo», anche perché sui tesserini plastificati manca qualsiasi numero di serie identificativo. C’è da aggiungere che l’imprenditore aveva a disposizione anche un elenco di nomi che forse avrebbero potuto essere usati per complilare i documenti di iscrizione al Pd.

ACCUSE DALL’AREA CUPERLO. Ciò che ha creato più sospetti è che l’imprenditore non aveva nemmeno un impegno politico anche se solo locale: perché aveva quelle tessere? Ieri il pm Montemurro ha ascoltato il coordinatore nazionale dell’area Cuperlo, Patrizio Mecacci, che gli ha parlato a lungo dei sospetti sulle gravi irregolarità nella campagna di tesseramento. Presto quindi a Roma i componenti della commissione nazionale di garanzia del partito e l’ex segretario Bersani verranno ascoltati dalla procura antimafia di Salerno.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi